Sei lavoratori in nero in una pizzeria della città, multa da oltre 23 mila per il titolare del locale

blank

Lavoratori privi di regolare assunzione : questo è lo scenario emerso durante un controllo effettuato presso un “bar-pizzeria” della provincia dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Piacenza che hanno operato in sinergia con i militari dell’organizzazione territoriale.

Prosegue, infatti, l’azione dei carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro quotidianamente impegnati nel capillare controllo del territorio teso a garantire rispetto della legalità finanche sui luoghi di lavoro.
In tale contesto, alcuni giorni fa (lo scorso 23 settembre, per la precisione) hanno proceduto ad ispezionare un’attività commerciale riscontrando delle irregolarità che hanno portato alla conseguente adozione del provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale.

In particolare, è stato riscontrato che tutti e 6 i lavoratori impiegati, tre stranieri e tre italiani, erano occupati “in nero”. Per questo al titolare del “bar-pizzeria”, che aveva anche erogato ai dipendenti retribuzioni in contanti, sono state elevate sanzioni amministrative pari a circa 23.500 euro.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank