Serie A2 – L’Assigeco Piacenza cede di misura a Treviglio nella prima partita di Supercoppa

assigeco piacenza

Inizia con una sconfitta il cammino in Supercoppa dell’Assigeco Piacenza, che cede di misura alla Blu Basket Treviglio per 75-74 in una partita equilibrata e intensa. Mattatore della serata Jason Clark, a bersaglio con 22 punti, mentre a Piacenza non bastano le doppie-doppie di Skeens (15 punti + 10 rimbalzi) e Pascolo (10 punti + 10 rimbalzi) oltre che all’ottima prova dell’ex Miaschi (16 punti) e la solita prestazione all around di Sabatini (15 punti, 8 rimbalzi, 5 assist).

blank

Ritmi subito alti al PalaFacchetti, con Taylor che fa la voce grossa a rimbalzo e segna i primi punti dell’incontro prima della replica di Skeens, abile nel siglare i primi punti della stagione biancorossoblu, prima dello show balistico di un indemoniato Clark, ben coadiuvato da Marini, capace di mandare a bersaglio tre bombe che cercano di far scappare Treviglio sul 20-10 al 7’. La tripla di Miaschi e la penetrazione di Sabatini rimettono però sotto l’Assigeco, che chiude la prima frazione sul 23-15.

L’inizio del secondo quarto vede i ragazzi di coach Salieri rientrare in grande stile: il due su due in lunetta di Skeens, dominatore totale all’ombra del canestro (10 rimbalzi totali, 6 offensivi) segna il primo vantaggio biancorossoblu sul 23-24. Dopo un and-one di Giuri, cinque punti in fila di Miaschi portano l’Assigeco al massimo vantaggio (29-33 al 15’); i padroni di casa non demordono, e con Lombardi e Marini ritrovano la conduzione della gara andando all’intervallo lungo sopra 39-38.

Secondo tempo

Il rientro dagli spogliatoi vede ancora regnare un profondo equilibrio: Cerella sblocca il proprio tabellino con cinque punti nell’arco di due minuti, ma Skeens dimostra tutto il suo potenziale con sette punti consecutivi, tra cui una grandissima schiacciata in contropiede, che riportano Piacenza avanti nel punteggio (47-49 al 25’). Dopo un continuo botta e risposta, il gran canestro di Clark sulla sirena chiude il terzo quarto sul 59-57.

blank

Negli ultimi dieci minuti di gioco coach Salieri rispolvera dalla propria panchina il trio Soviero-Varaschin-Morgillo. Treviglio prova a scappare con le triple del duo Giuri-Sacchetti e il canestro di Clark, (68-60 al 34’), con la partita che sembra indirizzarsi in favore dei padroni di casa. I giovani biancorossoblu però non ci stanno, e con i canestri di Varaschin e il due su due in lunetta di Morgillo si riportano sotto sul -1 dando vita a un finale incandescente: Giuri e Clark con due bersagli da oltre l’arco cercano di porre la parola fine all’incontro, Gajic non ci sta e risponde con la stessa moneta (75-72 al 39’). Con sei secondi sul cronometro Treviglio sceglie di mandare Sabatini in lunetta che non sbaglia e avvicina i suoi sul 75-74. Sulla rimessa Clark pasticcia, ma la preghiera da metà campo di Sabatini non sfiora nemmeno il ferro e Treviglio si porta a casa la prima partita della Supercoppa Serie A2 Old Wild West 2022.

Il tabellino

Treviglio: Giuri 15, Clark 22, Marini 10, Lombardi 7, Taylor 4, Cerella 6, Bruttini 5, Sacchetti 3, Abati-Toure 2, Maspero 1. N.e.: Corona, Resmini. All.: Michele Carrea (assistente Lorenzo Pansa).

Assigeco Piacenza: Sabatini 15, Miaschi 16, Gajic 11, Pascolo 10, Skeens 15, Varaschin 5, Morgillo 2, Querci, Soviero. N.e.: Gherardini, Franceschi, Joksimovic. All.: Stefano Salieri (assistenti Fabio Farina, Humberto Manzo).

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank