Smog, restano in vigore le misure emergenziali anche mercoledì 3 gennaio

Chiusura della manovra anti smog, Laura Chiappa: “Navighiamo sempre nelle stesse acque, queste azioni sono insufficienti” - AUDIO
Piacenza 24 WhatsApp

Il bollettino Arpae di previsione e controllo emesso stamani – primo giorno lavorativo dopo la festività di lunedì 1° gennaio – conferma il perdurare dell’emergenza da Pm10 a Piacenza.

Saranno pertanto in vigore anche domani, mercoledì 3 gennaio, le misure restrittive ulteriori che già da alcuni giorni sono in atto, estendendo ai veicoli diesel Euro 5 il divieto di circolazione abitualmente applicato, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30, ai mezzi più inquinanti.

Ai provvedimenti sul traffico si aggiunge il divieto assoluto di combustioni all’aperto per falò, barbecue, fuochi d’artificio e qualsiasi altra tipologia (con la sola deroga per prescrizioni emesse dall’Autorità fitosanitaria), nonché il divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili. Contestualmente, permane il divieto di utilizzo, in presenza di impianti alternativi, di generatori di calore alimentati a biomassa legnosa con prestazioni inferiori alle 4 stelle, così come l’obbligo di ridurre le temperature a di almeno un grado centigrado, non oltrepassando i 19°C in ambienti domestici, uffici, luoghi ricreativi o di culto e attività commerciali, laddove il limite scende a 17°C per attività industriali e artigianali.

Radio Sound
blank blank