US Fiorenzuola, Pinalli: “Continuare così non ha senso” -AUDIO

luigi pinalli fiorenzuola

Situazione davvero complessa quella che si sta vivendo in Serie D. I club in settimana hanno votato per continuare a giocare, ma ancora una volta le partite rinviate (oltre 50) per positività al Covid-19 sono state innumerevoli.
Il presidente dell’U.S. Fiorenzuola Luigi Pinalli è intervenuto ai microfoni di Radio Sound e ha accusato la federazione di non aver saputo affrontare correttamente la situazione attuando un protocollo adatto.
Ecco le sue parole…

C’è qualcosa che non torna

Radio Sound blank blank blank blank

Ci sono diverse cose che non tornano. Credo che siamo un popolo strano guidato da una federazione strana perché non è possibile che vengano sospese gare per positività sospette o distanti dal gruppo squadra. Siamo alla farsa. I colpevoli sono le società che approffitano di queste menzogne e, poi, la federazione che dovrebbe attuare un protocollo corretto. Altrimenti, si sospende tutto e si riparte il prossimo anno. Continuare con questa agonia è una cosa vergognosa.

Problema di protocollo

Ci sono molti club che se ne approffitano. La federazione dovrebbe fare un protocollo da diverso tempo ma, nonostante ogni domenica vengano sospese decine di partite, si continua ad andare avanti. Domani c’è una riunione e spero vivamente che ci venga fornito un giusto protocollo o si sospenda il campionato per un periodo di tempo.

Soluzione di Pinalli

Se si vuole concludere il campionato, i positivi devono andare in quarantena, ma gli altri devono giocare. Ci deve essere anche un minimo di calciatori positivi per rinviare la partita perché non dover giocare per la positività dell’addetto stampa o dell’autista del settore giovanile mi sembra ridicolo.

Come si fa a programmare una stagione del genere

Sapevamo che sarebbe stata una stagione difficile, ma speravamo che la federazione ci aiutasse. Al momento siamo in balia di decisioni non prese. A livello di pubblico e sponsor, avevamo previsto che avremmo avuto un calo e ne pagheremo le conseguenze.

Stop di due gare quando la squadra era in crescita

Non è possibile in questo modo andare avanti. Non siamo professionisti, ma dilettanti e trovo assurdo trovare il modo di rinviare le partite perché ci sono giocatori importanti infortunati. E’ un comportamento inaccettabile.

Piacenza Calcio trascinato dagli ex Bruzzone e Corbari

Sono due giocatori fortissimi e non avevo dubbi. Credo che il Piacenza Calcio debba avere grandissima fiducia in questi giocatori e nel direttore sportivo (Simone Di Battista, ndr).

Di seguito, l’intervista audio completa a Luigi Pinalli, presidente dell’US Fiorenzuola:

Lo sport è su Radio Sound

Ogni domenica pomeriggio su Radio Sound torna la trasmissione sportiva “Stadio Sound“, con Andrea Crosali e Andrea Amorini.

Tutto lo sport nazionale e internazionale, serie A, formula uno, moto mondiale e, in primo piano, lo sport piacentino.

Calcio di Serie C con il Piacenza calcio, Serie D con Fiorenzuola e aggiornamenti del calcio dilettanti fino alla terza categoria, basket con Assigeco e Bakery, volley, rugby e tanto altro.

Radio Sound è radio ufficiale del Piacenza calcio.

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza…..il Ritmo dello sport.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank