Incidenza dei contagi sui 100 mila abitanti, l’Emilia Romagna rischia la zona rossa. Ira di Bonaccini

Nuova Ordinanza Regionale, le misure si applicano anche a Piacenza

Con l’introduzione dei nuovi criteri per valutare il livello di rischio, l’Emilia Romagna diventerebbe zona rossa. Una decisione contro la quale si scaglia il presidente della Regione Stefano Bonaccini.

blank

Dal 16 gennaio, infatti, potrebbe essere introdotto il criterio di incidenza dei contagi sui 100mila abitanti, come chiesto da Iss e Cts. Se il tasso supera la soglia dei 50 in sette giorni, o dei 250 in una settimana scatterebbe automaticamente il passaggio in zona rossa. 

“Quel limite non l’ha chiesto nessuna regione e, se volete la mia impressione, non entrerà fra quelli utilizzati per decidere la colorazione o lo spostamento delle Regioni”, ha dichiarato lo stesso Bonaccini. Le altre regioni a rischio zona rossa, oltre l’Emilia Romagna, sono Veneto, Friuli Venezia Giulia, le Marche e la provincia di Bolzano.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank