Alla Dogana 78 carrelli per la ricarica elettronica non a norma: merce sequestrata e importatore sanzionato per 20 mila euro

Piacenza 24 WhatsApp

Ancora un maxi sequestro di materiale alla Dogana di Piacenza. In questo caso si parla di 78 carrelli di ricarica dispositivi elettrici.

Su questi carrelli infatti, i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dell’Ufficio di Piacenza, hanno riscontrato l’assenza della prescritta marcatura CE, del nome o della ragione sociale dell’importatore o di un operatore economico dell’Unione Europea e della documentazione tecnica obbligatoria ai sensi delle normative elettriche vigenti su bassa tensione e compatibilità elettromagnetica.

Oltre al sequestro della merce, la ditta importatrice dovrà pagare una sanzione pari a 20 mila euro. Inoltre l’importatore avrà la possibilità di mettere a norma la merce: in caso contrario questa sarà distrutta.

Radio Sound
blank blank