Assigeco Piacenza, Pagani: “Fateci giocare, ne abbiamo bisogno” – AUDIO

alessandro pagani, assigeco piacenza

Le parole di Alessandro Pagani, direttore sportivo dell’Assigeco Piacenza, sui temi più caldi del momento: Supercoppa, campionato e convivenza con il covid-19

Un bilancio sulla Supercoppa Centenario che si è chiusa con una vittoria e due sconfitte

Radio Sound blank blank blank blank

Il bilancio è mediamente positivo. Sicuramente è stato un bel banco di prova confrontarsi con le formazioni del nostro girone. Non era un nostro obiettivo centrare la qualificazione vincendo le tre partite consecutive, ma volevamo tornare a giocare davanti al nostro pubblico e fare bene. Rivedere anche una piccola quantità di pubblico al PalaBanca è stato molto emozionante. Ci sono delle cose che dobbiamo sistemare, ma il nuovo gruppo ha fatto vedere grande disposizione al lavoro e al miglioramento. Governo permettendo, la strada è quella giusta.

A meno di 20 giorni dall’inizio del campionato il sentore qual è: si gioca non si gioca?

Da un giorno all’altro potrebbe cambiare la situazione, per cui noi viviamo alla giornata. Ad oggi siamo fermi con l’attività perché domenica scorsa abbiamo giocato contro un ragazzo che era positivo. Il protocollo ci impone l’isolamento precauzionale, e l’immediata disposizione dei tamponi che abbiamo già provveduto a fissare. Quest’anno la situazione non è facile ed è nuova per tutti: si cerca di fare il meglio che si riesce. Oggi ci siamo allenati su zoom. Dobbiamo fare uno sforzo cercando di limitare le disattenzioni. Palestra-casa, palestra-casa per dare il buon esempio. Siamo professionisti e dobbiamo agire così. Speriamo che ci facciano continuare perché altrimenti progetti, soldi spesi ed ambizioni finirebbero nel cestino. Fateci giocare, anche a porte chiuse andrebbe bene.

Come state vivendo questa situazione al vostro interno?

Il fatto di avere una squadra giovane ti aiuta. I tanti volti sorridenti ci passano grande energia per andare avanti. La gestione squadra è un po’ più complicata, ma attraverso il campus con uffici, sala pesi, ristorante è tutto più facile. Cerchiamo di andare avanti limitando i danni.

L’intervista completa ad Alessandro Pagani, direttore sportivo dell’Assigeco Piacenza

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank