Bakery Piacenza, Campanella: “I ragazzi mi hanno sorpreso” – AUDIO

bakery piacenza

Il coach della Bakery Piacenza commenta la seconda vittoria in campionato nel derby contro la JuviCremona. I biancorossi sono primi in classifica a punteggio pieno: 2 partite e due vittorie

blank

Era il primo banco di prova per voi?

Il punteggio finale non ci rende giustizia al 100% perché il margine di 9 punti è stato il vantaggio minore in tutta la partita. Abbiamo toccato anche il +26, ma nell’ultimo quarto non ne avevamo più: questo è normale nel nostro percorso di ripresa e di crescita dopo la quarantena. I primi due quarti abbiamo giocato veramente bene, interpretando al meglio il piano partita, e il vantaggio accumulato ci ha permesso il calo degli ultimi dieci minuti dove Cremona è tornata sotto.

Quattro giocatori in doppia cifra e Sacchettini con 18 punti: numeri importanti

Spero che questa cosa continui con sempre più giocatori in doppia cifra. Senza Perin abbiamo comunque distribuito il minutaggio in maniera equa, e questo molto importante per rimanere sempre freschi ed intensi in campo. Ogni nostro giocatore ha messo il mattoncino nella vittoria su un campo difficile.

Ti ha sorpreso la prestazione?

Ero curioso di vedere come reagiva la squadra per la prima volta in trasferta contro una diretta concorrente e senza un leader come Perin. Devo dire che nel primo tempo, appena l’arbitro ha alzato la palla a due, i miei giocatori si sono trasformati in killer con l’istinto giusto. Mi hanno sorpreso, e penso sia la base di partenza per migliorare ancora di più.

La vera rivale del girone?

Pavia, che incontreremo domenica 20 dicembre.

L’intervista completa a Federico Campanella, coach della Bakery Piacenza

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank