Donna incinta trovata senza vita in casa, disposta l’autopsia

Incidente

Donna incinta trovata in casa senza vita. La tragedia è avvenuta a Cortemaggiore lo scorso 10 giugno. A fare la drammatica scoperta il marito della donna, Alessandra Boaron, 42 anni.

L’uomo è rientrato dal lavoro intorno alle 21. Una volta varcata la soglia di casa la terribile scoperta: la moglie era sdraiata sul letto, priva di sensi. Il coniuge ha subito chiamato i soccorsi. Nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118, per la 42enne non vi era già più nulla da fare. E purtroppo nemmeno per il bimbo che la donna portava in grembo. Alessandra infatti era al quinto mese di gravidanza.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno avviato i rilievi del caso. Ancora incerta la causa del decesso, il sospetto è che possa essersi trattato di aneurisma. Il pm Matteo Centini ha comunque disposto l’autopsia.

Alessandra è ricordata come una donna solare. Amante del volley, praticava attività fisica abitualmente. Lavorava in un’azienda farmaceutica e in paese era molto amata e conosciuta.