Fiorenzuola Bees: dopo la beffa contro Agrigento, è sfida in trasferta a Bologna Basket 2016

fiorenzuola bees

Rialzarsi dopo la beffa; questo è l’imperativo per una Pallacanestro Fiorenzuola Bees che si presenta ad una settimana da 3 impegni in 7 giorni dopo il ko sulla sirena patito per mano della Moncada Energy Fortitudo Agrigento per 83-86 al PalaMagni di domenica scorsa.

Lo fa con voglia di riscatto ma anche maggiore consapevolezza dei propri mezzi, avendo messo alle corde una delle corazzate del campionato e mostrando una grande varietà di colpi offensivi orditi da coach Gianluigi Galetti e dal suo staff.

Per farlo, questa sera alle ore 21.00 servirà un vero e proprio colpo esterno per i Fiorenzuola Bees, chiamati alla trasferta al PalaSavena di San Lazzaro di Savena (BO) contro Bologna Basket 2016.

Sono stati ben 4 i giocatori in doppia cifra per Pallacanestro Fiorenzuola 1972 nell’ultima partita contro la Moncada Energy Fortitudo Agrigento; a guidare le fila è stato un Timperi da 22 punti e 7 rimbalzi, assistito dalle conclusioni di Fowler e Galli (13 punti a testa per loro).

E’ stata la conclusione di Grande a poco più di 2 secondi dalla fine a far pendere il match a favore della corazzata, con Fiorenzuola che tuttavia ha dimostrato tutto il suo valore ed i grandi miglioramenti compiuti in una stagione.

Paradossale al momento la situazione di classifica che vede 4 vittorie e 11 sconfitte per i gialloblu, che in campo hanno dimostrato tutt’altro valore rispetto alla penultima posizione finora occupata.

I prossimi avversari dei Bees saranno i biancoblu di Bologna Basket 2016, squadra finora al 7° posto su 16 squadre nel girone B di Serie B Old Wild West; la squadra di coach Rota arriva alla sfida con 8 gare vinte e 7 perse finora.

Nello scorso weekend, il 71-80 con cui i bolognesi hanno espugnato il Campus di Varese contro la Robur et Fides ha confermato un buon momento di forma degli emiliani, con i 20 punti di Beretta ed i 18 punti e 6 assist di Soviero che hanno indirizzato la gara in favore di Bologna.

Bologna Basket 2016 è una squadra che predilige un basket ad un alto numero di possessi come Fiorenzuola, trovandosi sopra gli 80 punti di media in campionato, lavorando per il 61% dal pitturato e per il 39% dall’arco come media.

Rispetto alla prima fase, la squadra di Rota ha perso Alberto Conti, esterno da 18,5 punti a partita di media passato in LegaDue all’Orlandina; per sostituirlo, è arrivato in maglia bolognese da Mantova Albertini.

Coach Gianluigi Galetti ha parlato così prima della gara

”Stiamo migliorando costantemente, la gara contro Agrigento ne è stata dimostrazione. Siamo un pò ansiosi che inizi ad arrivare anche un episodio favorevole, cosa che da inizio stagione non è mai successo; per stare al nostro passo una corazzata contro Agrigento ha dovuto anche far giocare un giocatore importante infortunato nel secondo tempo.

Credo che dobbiamo mantenerci sul livello di domenica, non perdere più partite in casa e provare a fare qualche blitz in trasferta.

Abbiamo preparato la sfida contro Bologna Basket 2016 nell’immediato, nonostante fatica fisica e stress ma dobbiamo iniziare a raccogliere i frutti. Mi aspetto che i nostri ragazzi capiscano l’importanza del momento di queste due gare, dove dobbiamo tirare fuori il meglio ed andare anche sopra la fatica.”

Palla a due alle ore 21.00 al PalaSavena di San Lazzaro di Savena in provincia di Bologna. Per Fiorenzuola è una settimana cruciale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

App Galley