Informazioni condivise tra forze dell’ordine e vigilanza privata: sottoscritto il protocollo “Mille occhi sulla città”

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Il Prefetto Daniela Lupo ha presieduto alla stipula del Protocollo d’Intesa “Mille occhi sulle città” – derivato dal Protocollo nazionale sottoscritto in data 25 gennaio 2022 tra Ministero dell’Interno, A.N.C.I. e associazioni rappresentative degli Istituti di Vigilanza privata. Insieme a loro anche i sindaci di Piacenza, Pontenure, Travo e Unione Valnure e Valchero, i vertici delle Forze di polizia e ai rappresentanti degli Istituti di Vigilanza operanti nella provincia.

Successivamente in forma digitale sigleranno il protocollo i sindaci di Cadeo, Castel San Giovanni, Castelvetro Piacentino e Pianello Val Tidone, che hanno parimenti aderito all’iniziativa.

L’accordo prevede l’attivazione di un sistema operativo, omogeneo e organico, di collaborazione informativa tra le centrali operative degli Istituti di Vigilanza e quelle delle Forze di polizia e delle Polizie locali, al fine di segnalare situazioni che incidono anche sulla sicurezza urbana, in un’ottica di sicurezza partecipata e complementare.

Il protocollo prevede infatti un’implementazione della circolarità informativa assicurando una celere e coordinata azione di prevenzione e contrasto ai fenomeni di illegalità avvalendosi della presenza diffusa degli Istituti di Vigilanza del territorio, quali osservatori.

Il Prefetto evidenzia che si tratta di un importante spirito di coesione tra le istituzioni e di

un’efficace collaborazione con il settore della vigilanza privata.

Il protocollo è consultabile sul sito della Prefettura.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank