“La bilancia della realtà”, la mostra ispirata alla fisica quantistica all’associazione Amici dell’Arte. Apertura fino al 19 gennaio

La bilancia della realtà

Sabato 11 gennaio alle ore 17 alla sede dell’Associazione Amici dell’Arte è in programma l’inaugurazione della mostra “La bilancia della realtà”.

Le Associazione Casa del Tibet Onlus e Spazio Tesla APS presentano in anteprima nazionale a Piacenza questa singolare mostra d’arte ispirata alla fisica quantistica.

La Mostra (da sabato 11 a domenica 19 gennaio)

Opere e testi sono predisposti per seguire un percorso introduttivo conducendo lo spettatore alla Bilancia della Realtà, una vera bilancia appositamente modificata per mostrare l’immagine di un castello in funzione dello spettatore che vi sale sopra. Prima di addentrarsi nel percorso si deve scegliere da quale entrata iniziare in base alla sensazione di appartenere più al mondo materiale o a quello spirituale.

E’ la prima volta che per entrare in una mostra d’arte occorre scegliere l’ingresso.

Secondo la fisica quantistica e le ricerche spirituali dei Monaci Tibetani, la realtà esiste soltanto perché noi la creiamo come spettatori, osservandola e componendola con il pensiero e la nostra essenza. Ecco che il corpo di ogni spettatore genererà una diversa e specifica immagine. Le immagini raccolte nel data base dell’opera sono state prodotte da circa 500 ragazzi delle scuole mantovane di ogni ordine e grado nelle terre di Matilde di Canossa.

La Mostra si avvale della collaborazione culturale della Casa del Tibet di Votigno di Canossa, unico centro italiano riconosciuto da Sua Santità il Dalai Lama, dove si trovano anche i ruderi del castello di Matilde, la Gran Duchessa seppe conciliare i poteri materiali e spirituali del suo tempo.

Per Spazio Tesla, questa iniziativa sensibilizza un innovativo stile di vita e di pensiero, consono a sviluppare benessere per noi e per gli altri, partendo dal presupposto che siamo co-creatori della nostra realtà con la possibilità di influenzare un processo evolutivo di comunità

Durante l’esposizione sarà indetta una tavola rotonda per dibattere sul tema: “Punto di incontro tra scienza e spiritualità” interverranno:

Remo Scaravelli in arte GuFò, Alberto Negri Presidente Associazione Spazio Tesla, dr.ssa Amanda Catello Fondatrice di A.R.T. Associazione Paulo Parra, dr. Stefano Dallari Presidente della Casa del Tibet di Votigno di Canossa

E’ previsto un percorso itinerante in altre città nei mesi successivi.