Lasciato dalla compagna la perseguita e le manomette i freni dell’auto, arrestato

Un’altra storia di un uomo che non si arrende alla fine della relazione. Un uomo che in preda alla gelosia inizia a causare sofferenze psicologiche e fisiche alla propria ex compagna. Protagonista questa volta un uomo rumeno di 33 anni. La fidanzata, una piacentina di 44 anni, aveva deciso di interrompere la relazione: innescando una spirale di persecuzioni e violenze da cui solo la polizia riuscirà a salvarla.

blank

Dopo la fine della relazione, il 33enne ha iniziato a perseguitare la donna con telefonate, messaggi e regali indirizzati a lei e alla figlia. Doni sistematicamente rispediti al mittente. Ma sono due i fatti davvero gravi.

Un giorno il rumeno, che stava pedinando la ex, vide la donna in auto con un collega. La gelosia prese il sopravvento e il 33enne tentò di speronare l’auto con a bordo la coppia.

Il limite lo si raggiunse poco tempo dopo: lo straniero arrivò addirittura a manomettere i freni dell’auto della donna. Era troppo e così la 40enne si convinse a denunciare tutto alla polizia. Per l’uomo è scattato l’arresto con le accuse di stalking e danneggiamento.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank