Lyons Rugby: sconfitta pesante contro Valorugby Emilia

rugby lyons

Doveva essere una sfida difficile e così è stato, con i Lyons Rugby surclassati dal Valorugby Emilia all’esordio in Coppa Italia. Il risultato finale dice tutto sull’andamento del match, con la squadra reggiana semplicemente troppo superiore, concreta e rodata per i nuovi bianconeri, che hanno comunque disputato una buona prova dal punto di vista della grinta e dell’abnegazione, oltre ad aver mostrato interessanti spunti individuali, con le ottime prove delle terze linee e dell’argentino Joaquin Paz. Una sconfitta pesante, ma da cui si può e si deve ripartire in vista della lunga stagione che aspetta gli uomini di Garcia e Baracchi.

La cronaca

Partono forte i Lyons che provano ad attaccare dal primo minuto, conquistando al 4’ la prima opportunità di andare in vantaggio dalla piazzola, ma Guillomot sbaglia da buona posizione. Al 10’arriva così l’occasione buona per il Valorugby, che va a marcare su un pallone perso in maniera goffa dai bianconeri in difesa: è Ngaulafe a schiacciare in area di meta in solitaria.

I Lyons cercano la risposta immediata rinunciando anche a un calcio piazzabile, ma lo sforzo non paga per la difesa ferrea del Valorugby che riconquista il possesso. Dopo 10 minuti di dominio bianconero è però ancora il Valorugby a muovere il tabellino con una poderosa maul che arriva fino alla linea di meta con il pallone tra le mani di Luus. Ora la squadra reggiana è padrona del campo e affonda ancora il colpo al 31’ con Mordacci su una grande giocata di Amenta. Il primo tempo si conclude così sul 19-0 per i padroni di casa, che hanno concretizzato al meglio tutte le opportunità che hanno avuto.

Secondo tempo

Non cambia la musica in apertura del secondo tempo, con il Valorugby che alza i giri del motore e va in meta con Paletta dopo 5 minuti su un bel contrattacco dei Diavoli: meta che garantisce il bonus alla squadra reggiana. Dopo pochi minuti ancora in meta il Valorugby con la seconda marcatura di Mordacci dopo una serie di pick and go-. Finalmente arriva la reazione d’orgoglio dei bianconeri, con il Capitano che suona la carica e con una sontuosa azione personale marca la prima meta dei suoi per il 33-7 al 53’. Pochi minuti dopo altro ossigeno per la formazione bianconera per un giallo rimediato dal terza linea reggiano Rimpelli per un placcaggio in ritardo. I Lyons però non riescono a sfruttare la situazione favorevole e arriva la sesta meta per i reggiani col numero 10 Farolini.

Sul cambio di campo però buona difesa bianconera che recupera il possesso e porta alla meta di Paz, abilissimo a trovare un varco nella linea avversaria e portare il tabellino sul 40-12. La maul del Valorugby è ancora dominante e i Lyons non riescono a fermarla se non con un fallo, che porta al cartellino giallo per Salerno e a un finale di pura sofferenza per i leoni: subito dopo arriva l’ultima meta della partita ancora con una maul avanzante, che fissa il risultato sul 47-12 finale.

Tabellino

Valorugby Emilia v Sitav Rugby Lyons Piacenza 47-12 (19-0)

Marcatori:  p.t. 9’ m. Ngaluafe tr Gennari (7-0); 25’ m. Luus (12-0); 33’ m. Mordacci tr Gennari (19-0);  s.t. 45’ m. Paletta tr Gennari (26-0); 48’ m. Mordacci tr Gennari (33-0); 53’ m. Bruno tr Guillomot Bonnefond (33-7); 70’ m. Farolini tr Gennari (40-7); 75’ m. Paz (40-12); 80’ m. Balsemin tr Gennari (47-12)

Valorugby Emilia: Falsaperla (50’ Bonavolontà); Gennari, Paletta, Bertaccini, Ngaluafe (50’ Costella); Farolini, Bacchi (41’ Fusco); Amenta (34’ Ruffolo), Rimpelli, Favaro (57’ Messori); Mordacci (cap), Balsemin; Chistolini (64’ Romano), Luus (54’ Ferro), Quaranta (41’ Sanavia). All. Manghi

Sitav Rugby Lyons Piacenza: Borzone; Capone, Paz, Subacchi, Bruno (cap) (54’ Conti); Guillomot Bonnefond, Fontana; Bottacci, Lekic (52’ Bedini), Bance; Pozzoli (44’ Cemicetti), Pedrazzani (52’ Tedeschi); Rapone (47’ Salerno), Rollero (57’ Canderle), Acosta (47’ Greco). All. Garcia

Arbitro: Andrea Spadoni (Padova); AA1: Luca Trentin (Lucca), AA2: Lorenzo Imbriaco (Bologna); Quarto Uomo: Gianluca Farinelli (Reggio Emilia)

Cartellini:  al 60’ cartellino giallo per Rimpelli (Valorugby Emilia), al 79’ cartellino giallo per Salerno (Sitav Rugby Lyons Piacenza)

Calciatori: Gennari (Valorugby Emilia) 6/7 ,  Guillomot Bonnefond (Sitav Rugby Lyons Piacenza) 1/3

Note: giornata calda e soleggiata, terreno in perfette condizioni. Presenti circa 500 spettatori.