Marco Sciano’, DG del Piacenza calcio: “Sono scettico sulla ripresa per il 3 aprile. Abbiamo tre scenari futuri” – AUDIO

marco scianò, piacenza calcio

Parla il Piacenza calcio

blank

Le parole di Marco Sciano’, direttore generale del Piacenza calcio sul difficile momento calcistico dovuto al coronavirus

“Sto vivendo questo momento come andrebbe vissuto. Oggi prevale la linea di rispettare le regole che ci vengono impartite, e dev’essere questo il primo obiettivo da raggiungere. Spero di tornare presto alla normalità”.

Le soluzioni per questo stop al campionato?

“La pausa era un passaggio obbligatorio e, anzi, hanno anche tardato. Il mondo del calcio non è incolume a questo virus, ma grazie alla decisione del governo abbiamo fermato la situazione. Lo stop è fino al 3 aprile, anche se sono scettico che si possa riprendere subito dopo. Bisognerà vedere il decorso e non è detto che questo campionato vada a termine.
Ci hanno illustrato vari scenari alternativi tra cui:

1- riprendere ad aprile e giocare fino a giugno con playoff e playout semplificati (ovvero con meno squadre)
2- fermare il campionato e creare playoff e playout con la classifica attuale
3- l’annullamento della stagione, anche se credo sia l’ultimo degli scenari possibili

Il 23 marzo diventa decisivo per scegliere una di queste tre strade. Rimango scettico che la serenità e la tranquillità migliorino”.

La squadra come si sta comportando?

“La squadra momentaneamente si è allineata ad un protocollo stabilito da Lega, FIGC e sindacato dei calciatori. Si è deciso per uno stop fino a domenica, anche se quello concordato con i sindacati parla del 20 di marzo. Eventualmente la stagione potrebbe scivolare fino al 30 giugno”.

Un appello finale

“Invito tutti a rimanere a casa”.

Il comunicato del club biancorosso

Piacenza Calcio 1919, recependo il DPCM del 9 marzo 2020, comunica la sospensione delle attività della prima squadra fino al 15 Marzo pv.
La società raccomanda, nell’interesse dei propri tesserati e collaboratori tutti, delle loro famiglie e dell’intera collettività, di non abbandonare il proprio domicilio in Piacenza e di attenersi responsabilmente a quanto previsto dal DPCM del 9 marzo 2020. Tale indicazione è perciò rivolta anche a coloro che, nonostante risultino residenti in Province o Regioni limitrofe, sono attualmente domiciliati in zona Piacenza.
Altresì, sempre in relazione al DPCM, prosegue la sospensione dell’intera attività del Settore Giovanile sino a venerdì 3 aprile 2020, riservandosi ulteriori comunicazioni per il proseguo della sospensione delle attività.

L’intervista completa a Marco Sciano’, direttore generale del Piacenza calcio

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank