Entra in un bar sanguinante: “Mi hanno accoltellato”. Indagini in corso, si cerca l’aggressore

rimane ai domiciliari il 24enne

Entra in un bar sanguinante per chiedere aiuto: “Mi hanno accoltellato”. I fatti sono accaduti questa sera, poco prima delle 8, in un bar di Quarto, frazione di Gossolengo. L’uomo, un nordafricano di circa 20 anni, ha fatto il suo ingresso nel locale lungo la Statale 45 chiedendo aiuto.

blank

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 e le forze dell’ordine. I primi hanno prestato le prime cure al giovane, raggiunto da una coltellata al petto, fortunatamente non grave. Polizia e carabinieri, invece, hanno dato il via alla caccia all’uomo. Secondo una prima ricostruzione basata sul racconto del ferito, quest’ultimo avrebbe incontrato un conoscente, forse per chiarire alcuni dissidi.

Una volta salito a bordo della sua vettura, sarebbe scoppiata la lite. Il rivale, conducente dell’auto, avrebbe fatto partire il fendente: la vittima dell’aggressione a quel punto sarebbe fuggita dalla vettura mentre l’aggressore avrebbe fatto perdere le proprie tracce. Indagini sono in corso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank