Monsignor Adriano Cevolotto verso Piacenza: “Mi è stato affidato un dono prezioso” – FOTO

Al Tempio di San Nicolò, a Treviso, monsignor Adriano Cevolotto ha salutato la città di Treviso e diventa ufficialmente il nuovo vescovo della Diocesi di Piacenza e Bobbio.

blank

“Mi è stato affidato un dono prezioso, che fa tremare i polsi, che fa incrinare la voce nel rispondere, alle domande del Vescovo circa gli impegni da prendere con quella serie di “Lo voglio”. Ma ripeto con l’apostolo: “So in chi ho posto la mia fede… Egli”. Lui è capace di custodire ciò che mi è affidato”. Non è uno scaricare la responsabilità. È essere consapevole che il ministero del Vescovo vive di questa Presenza fedele. In forza dello Spirito Santo “che abita in noi”. Queste le parole che monsignor Cevolotto ha rivolto ai fedeli.

“Lasciate che il ringraziamento vada a monsignor Gianni Ambrosio, mio predecessore, e a mons. Erio Castellucci, Vescovo Metropolita che ho voluto come vescovi Co-consacranti. Ci hanno reso presente la Chiesa per la quale sono stato ordinato: Piacenza-Bobbio. Saluto la rappresentanza di quella diocesi, che tra quindici giorni diventerà a tutti gli effetti la mia diocesi. Voi mi ricordate che i motivi di ringraziamento non riguardano solo il passato: fin d’ora rendo lode e grazie al Signore per quanto ha operato in quella Chiesa. Voi siete un ulteriore segno della Sua fedeltà. Eterna è la sua misericordia”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank