La prima celebrazione di monsignor Adriano: “La fraternità sia costruita nella gratuità delle relazioni” – FOTO

“La Parola di Dio ci consegna un cammino in linea con quanto Papa Francesco in questi giorni ci ha consegnato nella sua lettera “Fratelli tutti”. Una Chiesa, anche la nostra Chiesa, diventa segno profetico (necessario) perché diventa ospite, nel duplice significato: che è ospitata e che ospita”. Queste le parole che il nuovo vescovo Adriano Cevolotto ha pronunciato durante l’omelia, nel corso della celebrazione in Duomo.

blank

“E l’immagine del banchetto può benissimo interpellare il presbiterio, nel quale tutti devono sentirsi parte di una fraternità costruita nella forza della gratuità delle relazioni; immagine – quella del banchetto ‐ che interpreta il nostro cammino di Chiesa, provocata sia dall’avvio delle ‘Comunità pastorali’, che dalla sfida della stagione di precarietà che stiamo vivendo. Nella condivisione dell’incertezza che sembra insopportabile, ci è chiesto di recuperare insieme motivi di fiducia e di speranza”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank