Elezioni, Piacenza Coraggiosa sostiene Katia Tarasconi: “Rilanciamo un’idea di comunità con azioni concrete”

Piacenza 24 WhatsApp

“Piacenza Coraggiosa” si schiera alle amministrative 2022 a sostegno di Katia Tarasconi sindaco. Di seguito la nota.

La nota di “Piacenza Coraggiosa”

Una lista che intende fare dei temi della non violenza, del lavoro, del sociale, dell’ambiente, della legalità e dell’aggregazione le proprie parole d’ordine: “Piacenza Coraggiosa – ecologista e solidale”, in occasione delle prossime elezioni amministrative di Piacenza, il 12 giugno prossimo, intende portare il proprio contributo alla coalizione della candidata sindaca Katia Tarasconi.

UN’IDEA DI COMUNITA’
«Crediamo che a Piacenza serva un po’ di coraggio in più per rilanciare un’idea di comunità che negli ultimi anni si è persa. Non solo per gli eventi che stanno cambiando il mondo, ma soprattutto per la proposta amministrativa che ha contribuito a peggiorare la qualità della vita dei piacentini, a partire dai più fragili”. Così Piacenza Coraggiosa si presenta in una nota stampa. “Scelte, azioni concrete che dai banchi del Consiglio Comunale di Piacenza portino acqua al mulino della pace, della protezione sociale e dello sviluppo sostenibile della città. Perché crediamo – prosegue la nota di Coraggiosa – che fiducia sociale e comunità, così come diritti e doveri, devono viaggiare di pari passo e contribuire insieme a una nuova visione di città. Serve dunque partire dalla condivisione di obiettivi e progetti che coinvolgano direttamente le persone e le nostre tante realtà locali che dimostrano valore e operosità”.

UN ATTEGGIAMENTO NUOVO: PUNTUALE E COMPRENSIBILE

Metodo, linguaggio e comunicazionepuntuale e trasparente secondo Coraggiosa, occorre che “l’Amministrazione comunale si ponga in un sincero atteggiamento di apertura, ascolto e dialogo a partire dalle nuove generazioni. Le loro istanze, sensibilità e capacità sono quelle che possono fare la differenza e rendere così Piacenza una città europea, contemporanea”. In politica ci vuole buon senso oggi più che mai: “Pensiamo sia necessario promuovere equilibrio, concretezza e buoni esempi per ricucire un tessuto sociale oggi troppo sfilacciato, e generare così azioni virtuose. “E’ difficile pensare in grande quando non si è all’altezza di occuparsi della quotidianità. Risolvere gli aspetti più prossimi a noi, le “piccole” ma “grandi cose”, come un marciapiedi sgangherato è vitale per un’amministrazione con l’obiettivo di alzare lo sguardo e guardare lontano. Un approccio che questa Giunta non ha avuto e di cui Piacenza ha invece tremendamente bisogno”. “In queste settimane cercheremo di spiegare man mano le nostre idee, di trasmetterle con semplicità e passione. Perché crediamo la campagna elettorale sia davvero un momento di grande ricchezza e vivacità democratica per la nostra città, di conoscenza e di scoperta. L’invito è quindi a tutta la comunità di partecipare attivamente, di informarsi, di essere propositivi, e di vivere questo paio di mesi come un’importante occasione per esprimersi. Perché una comunità unita inizia proprio da qui. Infine, rivolgiamo a tutti i candidati coinvolti in questa competizione elettorale il nostro miglior augurio».

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank