Aumento di capitale Piacenza Expo, la Banca di Piacenza concorre con la somma maggiore e si conferma primo socio privato

blank
Piacenza 24 WhatsApp

La Banca di Piacenza ha concluso l’operazione di sottoscrizione di nuove azioni di Piacenza Expo. L’Istituto di credito locale – aderendo all’aumento di capitale riservato ai soci della società fieristica ed esercitando il diritto di prelazione sull’inoptato, quindi acquistando anche quote rinunciate da altri soci – ha sottoscritto nuove azioni per un controvalore di 150mila euro. Un’operazione che ha visto la Banca concorrere – rispetto a tutti gli altri soci privati e alle associazioni di categoria – con la maggior somma, sia ordinaria che volontaria, all’aumento di capitale stesso.

Con questo investimento la Banca ha rafforzato ulteriormente la propria posizione di primo socio privato di Piacenza Expo: già prima della sottoscrizione dell’aumento di capitale, infatti, l’Istituto di via Mazzini era già il socio privato con maggior numero di azioni.

E’ un’ulteriore conferma dell’importanza di avere una Banca locale attenta alle esigenze del territorio e, in questo caso specifico, al sostegno di realtà strategiche per lo sviluppo del suo sistema economico, quale è Piacenza Expo.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank