Posacenere e raccolta differenziata, a Bobbio e Farini le spiagge fluviali ecologiche

Piacenza 24 WhatsApp

Posacenere e raccolta differenziata, a Bobbio e Farini le spiagge fluviali ecologiche. Il tema della tutela dell’ambiente arriva anche nelle spiagge fluviali della provincia di Piacenza; Iren ha promosso, in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Bobbio e Farini, la creazione di “Isole ecologiche balneari”. Strutture presso le principali spiagge presenti nei due Comuni.

Si tratta di aree attrezzate con appositi contenitori per la raccolta dei rifiuti indifferenziati e della plastica; i bagnanti potranno conferire e differenziare i rifiuti prodotti durante la loro permanenza e lasciare pulita l’area. L’obiettivo dell’iniziativa è salvaguardare queste aree, dalla grande valenza naturalistica, mantenendone la pulizia e contrastando l’abbandono di rifiuti.

Le isole ecologiche sono nei pressi delle spiagge in cui si registrano le maggiori presenze durante il periodo estivo. In particolare tre postazioni sono nel Comune di Bobbio (nei pressi del Ponte Gobbo e nelle località Berlina bassa e Lido San Martino); mentre un’isola ecologica si trova presso la località Sassi Neri nel Comune di Farini.

Posaceneri portatili per i fumatori e raccolta differenziata

Per i fumatori che frequenteranno le spiagge saranno a disposizione posaceneri portatili; utili per spegnere le sigarette e conservarvi i mozziconi e la cenere onde evitare chesi disperdano nell’ambiente. I posacenere portatili saranno in distribuzione presso l’Ufficio turistico e il Centro culturale di Bobbio. Ma anche presso il Bar della spiaggia dei Sassi Neri a Farini.

La soddisfazione dei sindaci

“Ringrazio Iren per questa bella iniziativa a favore dell’ambiente – ha dichiarato il Sindaco di Bobbio Roberto Pasquali. Tentare di educare i nostri tanti bagnanti lo ritengo un obiettivo prioritario che dobbiamo perseguire sempre.

Il posizionare i contenitori per la raccolta differenziata nelle nostre tre aree dà la possibilità ai fruitori del fiume di continuare la raccolta differenziata che già stanno facendo nelle loro località di residenza. È un modo per aiutare i nostri Comuni che nel periodo estivo triplicato i quintali di indifferenziato.

È un appello che rivolgo alle tantissime persone che ogni giorno affollano la nostra Trebbia. Lasciare pulito è una priorità che dobbiamo darci per l’ambiente ma anche per tornare in un fiume pulito con le spiagge in ordine. Altra bellissima iniziativa di Iren è quella di aver acquistato i porta mozziconi personali e così evitiamo di trovarli sulle spiagge. Speriamo che ne facciano uso.Termino con un invito a tutti: facciamo la raccolta differenziata che è segno di civiltà e tutti saremo alla fine contenti e felici”.

“Ringraziamo Iren per questa iniziativa che valorizza il Lungo Nure, un’area a cui la comunità di Farini tiene molto e a cui il Comune ha sempre dedicato particolare attenzione – ha affermato il Sindaco di Farini Cristian Poggioli. “Nel nostro Comune la raccolta differenziata è ancora agli albori, cercheremo nei prossimi anni di incentivare questa pratica. Questa iniziativa intanto è un buon inizio per sensibilizzare la comunità al rispetto dell’ambiente”.

“Con questa iniziativa — ha affermato il Direttore Operations di Iren Ambiente Giovanni Chinosi — Iren intende trasmettere ancora una volta l’importanza della cultura ambientale, che non ammette zone franche e che ci invita anche in vacanza e nei momenti di relax a pensare che ogni nostro gesto è fondamentale per la salvaguardia di zone di grande valenza naturalistica come le aree fluviali del nostro territorio”.

Radio Sound
blank blank