Rugby Lyons, giornata di festa: Fiamme Oro superate all’ultimo respiro

rugby lyons

Giornata di festa per i Rugby Lyons, che tornano alla vittoria con una prestazione di gran cuore, come in tutte le occasioni in cui i bianconeri hanno raggiunto il successo in questa stagione. All’ultimo minuto è un calcio piazzato di Katz che regala i quattro punti ai Leoni, sorpassando le Fiamme Oro per 10-8.

blank

La partita è stata affrontata dalle due squadre in modo molto accorto, puntando prima di tutto a non scoprirsi. Ne è uscito un confronto teso ed equilibrato, anche se non molto spettacolare. Una meta per parte nel primo tempo: per i Lyons è Lorenzo Maria Bruno a marcare la prima meta dell’incontro, su un’invenzione al piede di Katz. Rimbalzo fortunato e il capitano bianconero si invola sotto i pali al 7’. Le Fiamme Oro hanno cercato di reagire in maniera ordinata, con il gioco al piede che è stata la costante per tutta la partita. Poche le azioni alla mano da segnalare, e molto lavoro per gli avanti di entrambe le squadre. Le Fiamme Oro hanno vinto il confronto in maul, che ha fruttato una meta con Taddia dopo 10 minuti di pressione nell’area dei 22 dei bianconeri.

Secondo tempo al Beltrametti

Nel secondo tempo il canovaccio della partita rimane il medesimo, con le Fiamme Oro che colpiscono con tre punti dalla piazzola di Di Marco e poi cercano di tenere lontana la minaccia dei Lyons, che faticano a risalire il campo. La svolta al 72’, con Petillo e Borghi che trovano un varco all’ala e arrivano fino in area di meta, ma il tallonatore piacentino non riesce a marcare. I Lyons però premono con il reparto di mischia, che dopo diversi minuti conquista un calcio di punizione proprio sotto i pali. 79 minuti sul cronometro, Katz dalla piazzola realizza e porta i suoi in vantaggio: è festa bianconera!

La partita era di quelle cerchiate in rosso, e i Leoni non hanno deluso le aspettative. Dopo aver affrontato le squadre di vertice, alla prima occasione buona i bianconeri hanno piazzato una zampata fondamentale, che li porta a guadagnare due posizioni in classifica affiancando le stesse Fiamme Oro. Una vittoria che dà tanto morale in vista delle prossime sfide, in cui i Lyons cercheranno altri punti preziosi per risalire la classifica: con lo spirito messo in campo oggi, il limite è solo il cielo.

Sitav Rugby Lyons v  Fiamme Oro Rugby Roma 10 8 (7-5)

Marcatori: p.t.  7’ mt Bruno tr Katz (7-0), 30’ mt Taddia (7-5)

 s.t. cp 44’ Di Marco (7-8), cp 79’ Katz (10-8)

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Borzone, Paz (vcap), Bruno (cap), Via G; Katz, Via A; Petillo, Cissè, Bance (62’ Moretto); Tedeschi (51’ Lekic), Cemicetti; Scarsini (40’ Salerno), Cocchiaro (51’ Borghi), Acosta (64’ Cafaro)
All: Gonzalo Garcia

Fiamme Oro Rugby Roma: Spinelli; Guardiano, Vaccari, Angelini, Forcucci; Di Marco (62’ Azzolini), Fusco (45’ Marinaro); Zago (cap.), Chianucci, D’Onofrio; Angelone, Fragnito; Iacob (58’ Tenga), Taddia (58’Kudin), Mariottini (58’ Iovenitti)
All: Craig Green

Arb.: Vincenzo Schipani (Benevento)

AA1: Clara Munarini (Parma)  AA2: Jaco Stephanu Erasmus (Treviso)

Quarto Uomo: Giuseppe Cilione (Reggio Emilia)

Cartellini: /

Calciatori:  Samuel Lee Katz 2/3 (Sitav Rugby Lyons), Filippo Di Marco  1/2 (Fiamme Oro Rugby Roma)

Note: Giornata fredda e coperta, terreno in perfette condizioni, partita disputata a porte chiuse

Punti conquistati in classifica:  Sitav Rugby Lyons 4; Fiamme Oro Rugby Roma 1

Player of the Match: Luca Petillo (Sitav Rugby Lyons)

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank