Servizio Tuobus sospeso per il Luna Park, Zandonella (Lega): “Amministrazione ferma immobile sulla sicurezza”

Sicurezza a Piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

A seguito della notizia della sospensione del servizio “Tuobus” nella zona del Luna Park a causa dei vari episodi di insicurezza avvenuti recentemente, interviene il consigliere comunale della Lega Luca Zandonella: “Innanzitutto, ci tengo a mandare la mia massima solidarietà a tutti gli autisti coinvolti da questi gravi episodi, sia sulla linea “Tuobus” che in tutte le altre: è evidente come questa professione stia diventando anno dopo anno sempre più rischiosa e che certa gentaglia, sentendosi intoccabile, ha preso di mira la categoria”.

“Sconfitta per la città”

“E’ necessario tenere in considerazione il mutamento dello scenario sociale della nostra società e prendere le opportune decisioni a tutela di autisti e controllori, che quotidianamente mandano avanti un servizio pubblico fondamentale. Dover cancellare un servizio perchè non si è in grado di controllare in modo efficace gruppi di ragazzi è una sconfitta per la città”.

“Totale assenza del Comune sul fronte sicurezza”

“Quello che si nota – continua Zandonella – è la totale assenza del Comune sul fronte sicurezza: è paradossale che, negli stessi giorni in cui vengono a galla problemi di delinquenza sulla linea “Tuobus”, o ancora per esempio le ripetute segnalazioni di spaccio e violenza ad opera di ragazzi problematici nella zona del Corpus Domini, l’amministrazione Tarasconi non si faccia minimamente sentire sull’argomento, mentre invece trova il tempo di intervenire pubblicamente rivolgendosi ai proprietari dei cani, affermando che verranno aumentati i controlli “a garanzia della sicurezza e della lotta al degrado”. I controlli per migliorare concretamente la sicurezza devono essere fatti in determinate zone e negli orari corretti, non alle 6 del mattino in borghese per sorprendere qualche cucciolo senza guinzaglio”.

“Ancora una volta – conclude il consigliere del Carroccio – viene a galla come aver eliminato l’assessorato alla sicurezza solo per motivi ideologici sia stata una scelta sbagliata: il problema sicurezza è uno dei più sentiti dai cittadini ed è evidente che il Comune non stia facendo la sua parte. Per Sindaco e giunta va tutto bene? Forse non parlano molto con i piacentini”.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank