In una foto Stefano Barilli insieme a un altro giovane scomparso da Modena? L’ombra della setta

Due ragazzi spariti nel nulla. Prima della loro scomparsa non si conoscevano e ora spunta una fotografia, scattata alla Stazione Centrale di Milano. L’immagine sembra ritrarre i due giovani, insieme, apparentemente vestiti allo stesso modo. Uno dei due potrebbe essere Stefano Barilli, il piacentino 23enne di cui si sono perse le tracce l’8 febbraio scorso. L’altro potrebbe essere Alessandro Venturelli, 21enne di Sassuolo scomparso il 5 dicembre scorso. I giovani sarebbero finiti nelle grinfie di una qualche setta? Il sospetto è sollevato dalla madre di Venturelli, giustificato nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano Il Giorno. Alessandro, infatti, poco prima di far perdere le proprie tracce, pare fosse progressivamente cambiato, in particolare dopo aver intrapreso alcune strane letture. Il 21enne di Sassuolo, stava leggendo un libro dal titolo “Il potere del cervello quantico”.

blank
blank

“Non aveva mai fatto letture del genere in passato. Quando ha cominciato a leggere questo libro ho notato che prendeva giorno dopo giorno le distanze dai noi. Gli avevo chiesto il perché e lui mi ha risposto: ‘Devo crescere’. A volte diceva di sentirsi manipolato ma non ha mai voluto spiegare cosa intendesse”. Ebbene, i genitori riconoscono in questa foto proprio il figlio, mentre il ragazzo accanto ricorderebbe proprio Stefano. Ovviamente, l’immagine sarà vagliata dagli inquirenti per verificare eventuali congruenze tra i due ragazzi.

Stefano Barilli cronistoria della scomparsa

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank