Trasporto pubblico per l’anno scolastico, 43 autobus a disposizione degli studenti

La Conferenza provinciale permanente – focus trasporti e scuola, prevista dal DPCM del 3 dicembre 2020, presieduta dal Prefetto, ha licenziato oggi, 9 settembre, il testo definitivo del documento operativo contenente le misure per l’avvio dell’anno scolastico 2021/2022. Documento stilato per garantire la didattica in presenza al 100% per la popolazione studentesca degli Istituti secondari di 2° grado, con una capacità di carico degli autobus all’80% dei posti indicati in carta di circolazione.

Lo scenario di piano individuato prevede un fabbisogno di mezzi aggiuntivi quantificato in 43 mezzi, incrementabili, secondo necessità, fino ad un massimo di 48, con l’invarianza degli orari delle attività didattiche, con la sola flessibilità di 5 – 20 minuti sull’orario di termine delle lezioni.

Il complesso Piano Operativo sarà sottoposto a un necessario periodo di monitoraggio, che ne verifichi l’efficacia e individui e risolva per competenza le eventuali criticità. Il monitoraggio, previsto per la durata di almeno un mese dall’inizio dell’anno scolastico (13/09/2021), sarà svolto da ogni componente della Conferenza, che si impegna anche alla massima diffusione dei contenuti. Seta e Tempi Agenzia svolgeranno inoltre un monitoraggio anche attraverso i servizi informatici in dotazione, mentre la Provincia farà sintesi dei monitoraggi effettuati, per sottoporre gli esiti alla Conferenza provinciale permanente, per le valutazioni del caso.

Anche per il nuovo anno scolastico, sono stati coinvolti i componenti della Consulta degli Studenti per l’attivazione di iniziative comunicative peer to peer rivolte agli studenti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

App Galley