Appalti truccati, la prefettura sospende i tre sindaci arrestati: ipotesi commissariamento per i comuni interessati

Saranno presumibilmente commissariati i comuni i cui sindaci sono stati arrestati nel corso dell’inchiesta sugli appalti truccati. Nel frattempo, in una nota, la prefettura spiega di aver formalmente sospeso i tre primi cittadini.

La nota della prefettura

A seguito dell’ordinanza n.113/2022 del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Piacenza, eseguita nella mattinata odierna dal Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, il Prefetto Daniela Lupo ha firmato quattro provvedimenti di accertamento della sospensione di diritto ai sensi dell’art. 11 del D.Lgs 235/2012, nei confronti dei Sindaci dei Comuni di Cerignale, Corte Brugnatella, Bobbio e del Vicesindaco del Comune di Zerba, sottoposti alla misura della custodia cautelare in carcere i primi due, gli altri due rispettivamente degli arresti domiciliari e del divieto di dimora ove si svolge il mandato elettorale.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank