Arti marziali – Undici medaglie per la Yama Arashi alla Coppa Italia di Karate Shotokan

yama arashi
Piacenza 24 WhatsApp

Coppa Italia di Karate Shotokan da protagonista per la Yama Arashi, palestra piacentina che ha partecipato con successo alla manifestazione di Volta Mantovana organizzata dalla Federazione europea Karate e discipline associate e ospitata dal PalaValle con oltre trecento giovani atleti in gara.

Casa di Cura

Bottino ricco

Tre ori, quattro argenti e altrettanti bronzi per un totale di undici allori. Questo è il bottino della spedizione piacentina guidata dal maestro Imerio Gerevini, che sta coltivando – in sintonia con il direttore sportivo Gianfranco Rizzi – il ritorno alle competizioni agonistiche in questa arte marziale.

Nella scorsa stagione è stato intrapreso il percorso nella specialità Kata (forme codificate di combattimento immaginario), a cui quest’anno si è aggiunta anche la via del Kumite (combattimento libero reale contro l’avversario). In quest’ultimo settore è arrivata la medaglia di bronzo di Alessandro Forti (cintura verde Giovani), mentre le altre dieci sono arrivate nel Kata, migliorando sensibilmente il bottino del 2022.

Gli atleti

Gli ori portano la firma di Filippo Soresi (cintura verde Pulcini), Ginevra Zanelli (cintura verde Speranze) e Roberto Spanò (cintura gialla Veterani). Mentre gli argenti sono stati conquistati da Valentina Morenghi (cintura arancione Pulcini), Leonardo Giudice (cintura gialla Speranze), Alessandro Forti (cintura verde Giovani) e Giuseppe Aurienna (cintura bianca Veterani). Infine, tre bronzi centrati da Giulia Spotti, Maddalena Murro (cintura gialla Pulcini) e Matteo Perfetto (cintura arancione Pulcini).

Casa di Cura
Radio Sound
blank blank