Bimba di 6 anni muore per miocardite causata dall’influenza: “Evenienza rara”

Oncoestetica Romina Cattivelli
Piacenza 24 WhatsApp

Una miocardite fulminante all’origine della tragedia che ha sconvolto una famiglia piacentina. La loro bimba di 6 anni è deceduta così dopo il trasporto d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano. La drammatica vicenda è iniziata all’inizio della scorsa settimana quando la piccola ha iniziato a mostrare i classici sintomi di una influenza. Sintomi che però sarebbero peggiorati esponenzialmente nella giornata di giovedì. Venerdì, non vedendo alcun miglioramento, anzi vedendola peggiorare, i genitori hanno trasportato la figlia in pronto soccorso. I sanitari piacentini hanno scrupolosamente avviato subito tutte le analisi del caso rilevando un quadro molto grave di miocardite acuta. La piccola è stata trasferita così all’ospedale Niguarda di Milano dove purtroppo è morta durante la notte tra venerdì e sabato.

Secondo una prima ricostruzione dell’evento, pare che la piccola abbia contratto la normale influenza di tipo B, la quale però sarebbe sfociata in miocardite acuta, infiammazione del muscolo cardiaco.

Ma quindi una semplice influenza può causare una complicazione così grave?

“Anche il virus influenzale può determinarla, ma l’evenienza si conferma piuttosto rara”, si legge in una relazione di Maria Frigerio, direttore della struttura complessa di Cardiologia 2 all’ospedale Niguarda di Milano, membro della Fondazione Veronesi.

LA NOTA DELL’AUSL

Nel tardo pomeriggio di venerdì è stata portata in Pronto soccorso pediatrico una bambina di 6 anni accompagnata dai familiari, che presentava sintomi influenzali da alcuni giorni. Dopo una serie di accertamenti diagnostici, è emerso purtroppo un quadro molto grave di miocardite acuta; le condizioni del cuore della bambina sono apparse molto critiche con una funzionalità cardiaca severamente compromessa. I sanitari hanno quindi organizzato un trasporto d’urgenza verso l’ospedale Niguarda di Milano per sottoporre la piccola a Ecmo, unica tecnica possibile per supportare in casi come questo le funzioni vitali mediante circolazione extracorporea.

Sabato si è appreso purtroppo del decesso della piccola. Durante gli accertamenti fatti a Piacenza, un tampone ha evidenziato la presenza di un virus influenzale di tipo B. Nei casi più gravi, alcune infezioni virali, raramente, possono causare infiammazioni rapide e fatali del tessuto muscolare del cuore anche in bambini precedentemente sani.

L’Azienda Usl di Piacenza e i suoi professionisti sono vicini ai familiari e porgono le più sentite condoglianze.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank