Cene clandestine in due ristoranti della provincia, interviene la guardia di finanza: titolari nei guai e dodici persone sanzionate – FOTO

Proseguono le attività di controllo per il contenimento della diffusione del virus da COVID-19.

blank

Nella serata di venerdì 27 novembre le Fiamme Gialle Piacentine hanno eseguito 40 controlli nel corso dei quali hanno scoperto due ristoranti aperti; erano intenti ad effettuare somministrazione di cibi e bevande nei confronti di 12 persone.

blank

Nel primo locale, con luci spente per far sì che apparisse chiuso al pubblico, gli avventori sono stati sorpresi nella taverna al piano interrato, allestita per la consumazione; mentre nel secondo esercizio commerciale controllato, alla vista dei militari, tutti i soggetti hanno tentato di nascondersi nel locale seminterrato adibito a cantina.

Tutti i commensali, non congiunti, si trovavano all’interno delle attività commerciali privi di dispositivi di protezione individuale delle vie respiratorie; erano intenti a consumare cibo e bevande in compagnia. Le persone individuate all’interno del secondo locale, inoltre, hanno violato anche il cosiddetto “coprifuoco”, trovandosi oltre le ore 22 al di fuori della loro abitazione e senza un giustificato motivo.

I militari del Comando Provinciale, quindi, hanno proceduto alla contestazione della violazione di quanto disposto dal DPCM 3 novembre 2020; in sostanza hanno elevato a tutti i soggetti la sanzione amministrativa di 400 euro.

blank

In aggiunta, ai 2 titolari hanno contestato immediatamente la chiusura temporanea dell’attività per la durata di 5 giorni.

blank

I controlli, che si inquadrano nell’ambito dell’intensificazione della vigilanza disposta in tutto il territorio provinciale, proseguiranno anche nei prossimi giorni e testimoniano il costante impegno ed impiego di risorse della Guardia di Finanza per la prevenzione della diffusione del virus Covid-19, al fine di contenere quei comportamenti imprudenti, contrari alle prescrizioni delle Autorità, che rischiano di vanificare i sacrifici dei cittadini rispettosi delle norme.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank