Coldiretti, 600 mila visitatori al villaggio contadino: importante vetrina per Piacenza

blank

Oltre 600mila persone hanno visitato il Villaggio Coldiretti a Bologna. Mercati, cibo di strada contadino ed esposizioni ad hoc; è stato possibile acquistare direttamente dagli agricoltori le eccellenze del made in Italy; ma anche gustare piatti di altissima qualità con i menu preparati dagli agrichef di Campagna Amica; e infine visitare la più grande fattoria mai realizzata in un centro storico di una città.

blank

E’ il bilancio stilato dalla Coldiretti a conclusione di #Stocoicontadini; una rassegna che ha ospitato 400 stand tra mercati degli agricoltori, aree del gusto; street food, stalle, agriasili, fattorie didattiche; orti, antichi mestieri, pet therapy, agrichef, laboratori, trattori e nuove tecnologie e workshop.

Alla tre giorni del Villaggio Coldiretti con il presidente Ettore Prandini e il segretario generale Vincenzo Gesmundo hanno presenziato il Presidente di Coldiretti Piacenza Marco Crotti, e il direttore Claudio Bressanutti, ma non sono mancate le personalità delle Istituzioni e del mondo politico, dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte al Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, dal Ministro delle Politiche agricole Teresa Bellanova, al segretario della Lega Matteo Salvini, dal Governatore della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini all’arcivescovo di Bologna, monsignor Matteo Maria Zuppi, l’ex premier Romano Prodi, l’europarlamentare Paolo De Castro, Pier Ferdinando Casini (presidente dell’Interparlamentare italiana) e Alfonso Pecoraro Scanio.

Il bilancio della manifestazione per Piacenza è particolarmente positivo: oltre 1500 i partecipanti dalla nostra città, tra cui non solo agricoltori; ma anche studenti, donatori dell’Avis (guidati dalla piacentina Laura Bocciarelli, vicepresidente regionale), tutti insieme per testimoniare il valore delle nostre eccellenze e toccare con mano i primati dell’agrialimentare “Made in Italy”.

blank

Soddisfatte le cinque aziende piacentine al mercato contadino e i cinque agrichef di Terranostra Piacenza che si sono alternati nella preparazione dei piatti della tradizione regionale nell’area Food, venendo anche coinvolti in showcooking e dimostrazioni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank