Conservatorio Nicolini, i concerti dal 1 al 15 luglio nel chiostro e nel salone

Conservatorio Nicolini, i concerti dal 1 al 15 luglio nel chiostro e nel salone

Nello splendido chiostro del Conservatorio Nicolini tornerà a riecheggiare la musica con una serie di concerti organizzati a luglio. Lo spazio all’aperto, con un’acustica ottima, si trova proprio nella sede di via Santa Franca dell’istituto di alta formazione musicale di Piacenza e ospiterà quattro dei sette concerti del programma estivo.

Conservatorio Nicolini, i concerti di luglio 2021

Sul palco del chiostro, che verrà allestito per l’occasione, e nel Salone dei concerti, si alterneranno  allievi e docenti del Conservatorio e musicisti di fama nazionale e internazionale a cominciare dal duo soprano-pianoforte Patrizia Patelmo-Francesca Pivetta che, il primo luglio alle 21.15 nel Salone, propongono uno spettacolo dal titolo “Salotto Siciliano: Sicylian lirics between ‘800 – ‘900”. Il 3 luglio, sempre nel Salone, è la volta del trio Paolino Dalla Porta, Mattia Cigalini, Enrico Zanisi con un repertorio di standard jazz e brani originali.

Giovedì 8 il concerto “Mozart e Beethoven: quintetti per pianoforte e fiati” con Camillo Mozzoni (oboe), Alfredo Pedretti (corno), Ivano Rondoni (clarinetto), Fausto Polloni (fagotto) e Maria Grazia Petrali (pianoforte). Martedì 13 torna il jazz nel chiostro con “Songs we love” concerto del Fioravanti, Ferrara, Azzali, Bertoli Quartet.

Le percussioni sono le protagoniste dell’evento musicale all’aperto, dedicato all’indimenticato Edoardo Lusardi, che andrà in scena giovedì 15; la classe di percussioni del Conservatorio esegue brani di N. Daughtrey, I. Trevino, A. Cirone, M. Goldenberg, A. C. Jobin, D. Levitan, C. L. Johnson. Venerdì 16 il sestetto di violoncelli propone, nel chiostro, brani di B. Caceres, D. Popper, P. Mascagni, B. Ferra, G. Fauré, S. Rachmaninov, G. Rossini.

L’ultimo appuntamento della rassegna vede protagonista il quintetto di fiati, composto da Elena Cecconi, Camillo Mozzoni, Ivano Rondoni, Alfredo Pedretti, Fausto Polloni, che suonerà brani di F. J Haydn, F. Farkas, J. Ibert, G. Rossini, G. Verdi. “Siamo orgogliosi e contenti di restituire un luogo meraviglioso alla città con questi concerti – afferma il direttore del Nicolini Walter Casali -. Il chiostro del Conservatorio deve diventare uno spazio per Piacenza, per l’attività concertistica e per eventi. L’aver riportato in luce un luogo magico e suggestivo ci riempie di soddisfazione”. Tutti i concerti della rassegna “Musica nel chiostro” sono gratuiti con prenotazione obbligatoria al sito https://musicanelchiostro.eventbrite.it

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank