Coronavirus mascherine in vendita a 5000 euro

Mascherine protettive vendute a 5.000 euro approfittando dell’emergenza legata al coronavirus. La speculazione è stata scoperta dalla guardia di finanza, intervenuta con un blitz che ha portato a sequestri in diverse località italiane. L’operazione è avvenuta con il coordinamento della procura di Torino.   I finanzieri del comando provinciale torinese hanno dunque effettuato decine di perquisizioni e sequestri in tutta Italia nei confronti di una ventina di soggetti, che, approfittando della situazione critica venutasi a creare in questi giorni, commercializzavano mascherine e altri articoli di protezione individuale a prezzi esorbitanti.  Nel centro di Roma, intanto, è stato scoperto un venditore ambulante abusivo di mascherine. Si tratta di un cittadino del Bangladesh, di 49 anni, sanzionato dai carabinieri del Comando Roma piazza Venezia. I militari, dopo averlo fermato e portato in caserma, hanno sequestrate ben 159 mascherine trovate nel suo zaino. Nei confronti dell’uomo è scattata una sanzione amministrativa di 5mila euro per la violazione del Regolamento di Polizia Urbana ed è inoltre stato sottoposto all’ordine di allontanamento per le prossime 48 ore. A Milano le mascherine sono in vendita anche nelle bancarelle allestite nelle stazioni della metropolitana.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank