Famiglia ucraina in arrivo, la solidarietà dei piacentini non si smentisce: decine di proposte e alloggio trovato. Rebecchi: “Stanno bene nonostante il durissimo viaggio” – AUDIO

blank

Dopo l’appello di Anpas, per voce di Paolo Rebecchi, è stato trovato un alloggio per la famiglia in fuga dall’Ucraina. Diffusa la richiesta attraverso i media, sono state decine le proposte arrivate ad Anpas, la generosità dei piacentini si è confermata più viva che mai. Alla fine è stata scelta una struttura messa a disposizione grazie alla mediazione della cooperativa Ippogrifo.

Paolo Rebecchi: “La famiglia sta bene nonostante un viaggio durissimo. Dopo la sosta in Polonia per riprendere le forze, dovrebbero arrivare a Piacenza venerdì”

blank

La famiglia in questione, composta da sei persone, tra cui tre donne e due bambini di soli nove mesi e 3 anni, sarebbe dovuta arrivare quest’oggi a Piacenza, ma a quanto pare si troverebbe ancora in Ucraina, intenta a raggiungere il confine con la Polonia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank