In casa droga e una pistola, nell’auto due coltelli: 41enne di Ziano denunciato dai carabinieri

blank

Trovato con una pistola e della droga in casa, con due coltelli a serramanico in auto : un operaio di 41 anni denunciato dai carabinieri per porto di armi od oggetti atti ad offendere, detenzione abusiva di armi e munizioni e segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti alla locale Prefettura.

A Case Bruciate di Ziano Piacentino, alla guida della propria autovettura, un operaio 41enne è stato fermato e controllato da una pattuglia della Stazione Carabinieri di Borgonovo Val Tidone. All’esito della perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di 2 coltelli a serramanico di genere proibito, sottoposti a sequestro.

La perquisizione, quindi, è stata estesa presso l’abitazione dell’uomo, dove sono stati rinvenuti e sequestrati alcuni grammi di sostanza stupefacente tipo hashish e una pistola “Beretta” cal.7,65 con caricatore e un centinaio di munizioni dello stesso calibro. L’arma era stata denunciata nel 1983 da un familiare dell’operaio presso la Questura di Milano.

L’operaio è stato portato in caserma e dopo le formalità di rito è stato segnalato quale assuntore di droga, denunciato per detenzione abusiva di armi e per porto di armi o oggetti atti ad offendere.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank