La Gas Sales Piacenza si ferma a Monza: 3-0 per i lombardi

gas sales piacenza

Alla quinta giornata arriva la prima sconfitta per la Gas Sales Piacenza, che si arrende a Monza venendo battuta 3-0 (25-22, 25-21, 25-17) dai brianzoli nello scontro diretto fra due delle capolista di Superlega. Per due set c’è partita, con Piacenza che in più di un’occasione si porta anche a condurre salvo poi cedere nel finale al break dei padroni di casa che chiudono dopo un’ora e mezza di gioco. 

blank

Bernardi ripropone la formazione capace di vincere a Modena, cambiando rispetto alla squadra iniziale il solo Caneschi con Cester. Per il resto confermati Brizard in regia, Lagumdzija (che torna a Monza dopo la scorsa stagione) opposto, Holt al centro e la coppia Rossard-Recine con Scanferla libero.

Nel primo set le due formazioni procedono spalla a spalla fino a quota 18, con il cambiopalla a farla da padrone. Poi dalla panchina esce Antonov, che si presenta al servizio e trova un ace e quindi Grozer manda out il lungolinea. E’ il primo break della gara, però Monza reagisce subito e con un parziale di 4-0 ribalta completamente l’esito della frazione arrivando a condurre 23-20. Un vantaggio che i brianzoli difendono fino all’attacco vincente di Grozer che vale il 25-22.

Al cambio di campo è la Gas Sales Bluenergy che prende subito in mano la situazione come conferma l’attacco di Lagumdzija del 7-4. Errore di Grozer e sono quattro i punti di vantaggio di biancorossi, ma sul 9-5 i padroni di casa iniziano a cambiare ritmo. Bernardi sostituisce Lagumdzija con Stern, quindi tocca a Rossard mettere a terra il diagonale dell’11-9 Ma la formazione di Eccheli raggiunge gli ospiti e la frazione resta in equilibrio fino a quando Dzavoronok mette la firma sul 19-17. Piacenza resta attaccata agli avversari che però nel finale allungano nuovamente e chiudono 25-21.

Sotto 2-0 Piacenza non trova le armi per reagire. Dopo un inizio difficoltoso Bernardi prova a cambiare chiedendo risposte alla panchina e inserendo Antonov per Recine, Pujol per Brizard quindi, a metà frazione, anche Russell per Rossard. Ma Monza continua a correre, si regala il 16-10 e mura ad alto livello. La Gas Sales Bluenergy prova l’ultimo guizzo ma senza esito, con i padroni di casa che chiudono 25-17 e restano in testa alla classifica.

Oleg Antonov, schiacciatore

“Monza ha giocato bene in difesa e ci ha messo in difficoltà. Noi dobbiamo guardare ai nostri errori, non abbiamo avuto la stessa grinta delle scorse gare. Non abbiamo giocato la nostra solita pallavolo, la cosa che non ha funzionato è stata soprattutto la testa. E’ stato un peccato perdere una occasione così. Abbiamo molte cose su cui lavorare, soprattutto in ricezione e battuta”.

Vero Volley Monza: Orduna 1, Davyskiba 10, Galassi 7, Grozer 18, Dzavoronok 17, Grozdanov 6, Gaggini (L), Beretta 0, Federici (L), Calligaro 0. N.E. Galliani, Mitrasinovic, Karyagin. All. Eccheli

Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza: Brizard 1, Rossard 10, Cester 3, Lagumdzija 8, Recine 6, Holt 5, Scanferla (L), Stern 2, Catania (L), Antonov 2, Caneschi 0, Pujol 0, Russell 1, N.E. Tondo. All. Bernardi

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank