Mahmood vince la 69° edizione del Festival di Sanremo, ma il pubblico protesta e grida “Loredana”. Il commento su Radio Sound

Mahmood

Mahmood vince la 69° edizione del Festival di Sanremo. Il pubblico è soddisfatto con questo verdetto? Non del tutto. In sala all’Ariston proprio no, il vincitore sarebbe stato sicuramente un altro. Anzi, un’altra. A furor di popolo questo doveva essere il Festival di Loredana Bertè. E diciamolo, sarebbe stata una vittoria meritata, perché su quel palco abbiamo rivisto la vera Loredana. Quella che scalava le classifiche negli anni 70 e 80 con “Dedicato” o “La luna bussò. Sui social invece è frattura, tra chi esulta per la vittoria di un genere musicale attuale e chi contesta pesantemente il successo di Mahmood.

Il verdetto e l’effetto “Giovani”

Mahmood dopo i Jalisse e la Minetti. Anche a loro era capitato di entrare al Festival tra i “Big” dalla porta del girone dei “Giovani”. Vedremo se il vincitore dell’edizione 2019 saprà far meglio dei colleghi

Social

Qualcuno è contento, i più accesi scrivono “Vergogna”, ma poi spunta questo messaggio ironico che accomuna: “Ho sentito la mia vicina dire parolacce. Il cane si è sceso da solo, anzi è arrivata l’accademia della crusca a scusarsi. Infatti nemmeno lei se lo sa spiegare“.

Ultimo non ci sta

Ultimo, come la Bertè arriva a Roma, ma non vede il Papa. Lui però non ci sta e dichiara: “La mia vittoria sono i live, la gente che mi vuole, che si riconosce in quello che scrivo”.

La classifica

1 – Mahmood
2 – Ultimo
3 – Il Volo

4 – Loredana Berté
5 – Simone Cristicchi
6 – Daniele Silvestri
7 – Irama
8 – Arisa
9 – Achille Lauro
10 – Enrico Nigiotti
11 – Boomdabash
12 – Ghemon
13 – Ex-Otago
14 – Motta
15 – Francesco Renga
16 – Paola Turci
17 – The Zen Circus
18 – Federica Carta e Shade
19 – Nek
20 – Negrita
21 – Patty Pravo con Briga
22 – Anna Tatangelo
23 – Einar
24 – Nino D’Angelo