Morte di Abd El Salam durante un picchetto alla GLS, assolto il conducente del tir

Morte dell’operaio Abd El Salam, assolto il conducente del tir che uccise il lavoratore egiziano. I fatti risalgono alla notte del 14 settembre 2016. Il 53enne stava partecipando a un picchetto di protesta davanti al magazzino GLS di Montale.

blank

Improvvisamente, uno dei tir bloccati dai manifestanti era ripartito di colpo travolgendo l’operaio e uccidendolo.

L’autostrasportatore, 43 anni all’epoca dei fatti, era stato rinviato a giudizio per omicidio stradale. Il pm Emilio Pisante aveva chiesto la condanna a 8 mesi. Questa mattina il giudice Gianandrea Bussi ha assolto l’uomo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank