In scena “Notturni” il 30 ottobre al San Matteo per la rassegna “Teatro e Oltre”

In scena "Notturni" il 30 ottobre al San Matteo Teatro per la rassegna "Teatro e Oltre"

All’interno della rassega teatrale “ Teatro e Oltre” che si sta tenendo al Teatro San Matteo sabato 30 ottobre alle 21, la Compagnia Teatrale “Filo d’Arianna” presenterà lo spettacolo “Notturni”, sette atti unici tra l’onirico e l’ironico.

blank

Notturni

Una fermata dell’autobus per viaggiatori senza meta, dialoghi tra evangeliche vergini sagge e vergini stolte, mariti che tornano da luoghi lontani o che in quei luoghi lontani vanno, chiacchiere tra attori in cerca d’autore e ricordi di spiagge e acque cristalline in mezzo alla campagna, tutto questo dopo che il caldo del giorno ha mandato in fumo campi di canapa indiana e quindi: sono visioni? E’ realtà? Tutto si tiene in una notte, tempo di attese, di speranze e di sogno.


Il Gruppo Filo d’Arianna, nato a Cortemaggiore più di dieci anni fa, nell’arco di pochi anni ha alternato commedie di autori classici come Aristofane (Lisistrata), Shakespeare (Una notte di mezza estate), Goldoni (La famiglia dell’antiquario, L’impresario delle Smirne) a testi più impegnati come: Terrore e Miseria del III Reich (Brecht), Edipo Re e Antigone (Sofocle) e L’uomo dal fiore in Bocca (Pirandello). Negli anni ha anche prodotto testi da riduzioni teatrali tratti da Marcovaldo (Calvino) e La morte della Pizia (Dürrenmatt), oltre che testi propri come Rime e Ritmi (2015) e Notturni (2021).

Nel 2016 ha organizzato al teatro Duse di Cortemaggiore la rassegna teatrale “Teatro a Corte”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank