Nuova piazza a Gerbido con verde, parcheggi e area giochi

La Giunta Barbieri ha approvato nei giorni scorsi la delibera che modifica la convenzione per la realizzazione del progetto “Borgoforte Truck Center”. Progetto che pone a carico del soggetto attuatore dell’intervento – le società TNI e Lampugnana Costruzioni – l’acquisizione dell’area; ma anche la progettazione e la realizzazione di una nuova piazza a servizio dell’abitato di Gerbido.

L’intervento avrà luogo nei pressi dell’intersezione stradale tra strada di Gerbido e via Leccacorvi; prevede la realizzazione oltre che della piazza di aree verdi, parcheggi e uno spazio giochi e dovrà essere realizzato entro sei mesi dalla disponibilità dell’area. La modifica della convenzione si è resa necessaria dal momento che “la trattativa svolta dai privati – si legge nella delibera. Questo ai fini dell’acquisizione dell’area non ha dato buon esito e si rende perciò necessario attivare la proprietà di esproprio dei cui oneri si farà carico lo stesso soggetto attuatore”.

L’intervento è regolato all’interno della convenzione notarile stipulata nel marzo 2018; è una “condizione migliorativa per l’Amministrazione comunale”, quale “opera di interesse pubblico per la vicina frazione di Gerbido”, all’interno del progetto denominato “Borgoforte Truck Center-Piacenza Sud”, relativo all’area inserita nell’ambito di trasformazione “Progetto di ambientalizzazione Iren”. Progetto che prevede dunque la realizzazione di un parcheggio attrezzato a servizio delle aree industriali esistenti a Le Mose e Polo Logistico. “L’opera piazza/verde/parcheggi si inserisce nel Programma Triennale delle opere pubbliche 2020/2022”.

“E’ un intervento – sottolinea l’Assessore all’Urbanistica, Erika Opizzi – che abbiamo richiesto fosse inserito all’interno della convenzione quale opera di interesse pubblico per la frazione di Gerbido, che così acquisirà un’area di ritrovo, con verde, parcheggi e campo giochi che riqualificheranno significativamente la zona, rispondendo anche alle richieste in tal senso degli abitanti”.