Nuovo ospedale, il consiglio comunale approva la variante al Psc. Il sindaco Barbieri: “Ora dobbiamo accelerare”

Piacenza 24 WhatsApp

“Ora occorre accelerare i tempi”. Così il sindaco Patrizia Barbieri si è espresso al termine del consiglio comunale di questo pomeriggio, riuintosi a palazzo Gotico per permettere ai consiglieri di rispettare le distanze di sicurezza.

L’asemblea ha approvato la viariante al PSC in vista della costruzione del nuovo ospedale. Passaggio che di fatto da il via libera all’edificazione del futuro nosocomio nell’area. Come noto, il Comune ha scelto l’area al quartiere Farnesiana, nei pressi del carcere delle Novate. Zona che ha sollevato le polemiche di alcuni apicoltori, preoccupati per il destino della fauna.

Non a caso movimenti ambientalisti e rappresentanti della Sinistra hanno protestato contro la scelta dell’area. Anzi, le polemiche hanno riguardato la decisione di costruire una nuova struttura. Luigi Rabuffi ha espresso l’unico voto contrario alla variazione del Psc. Lo stesso consigliere, intervistato da Radio Sound, aveva di fatto anticipato la propria decisione:

“L’emergenza Covid ha smascherato quella che è un’operazione che a mio parere si basa su un ragionamento soprattutto immobiliare e non va al cuore del problema. In particolare non pensa come sia legato alla capacità di offrire l’assistenza. Serve pensare prima al numero degli operatori sanitari che sono gli eroi di questo presente. Infatti la sanità è fatta da loro e dalle attrezzature che riusciamo a mettergli a disposizione e non con investimenti su delle mura. E questo concetto lo ha dimostrato l’emergenza Covid, quindi il ragionamento sul nuovo ospedale andrebbe ripensato”.

Sono stati 21 invece i voti favorevoli, maggioranza e Liberi. Mentre altri 7 consiglieri di opposizione si sono astenuti.

Ora il nuovo ospedale potrà andare incontro a una progettazione vera e propria.

Radio Sound
blank blank