Il Piacenza Calcio dona presidi medici di prima necessità

piacenza calcio
Piacenza 24 WhatsApp

“Le squadre che contano oggi stanno giocando negli ospedali”.
E’ il pensiero condiviso dalla società, dai nostri giocatori e staff tecnico, è il pensiero della nostra comunità.
Il Piacenza Calcio scende in campo, questa volta a supporto del nostro territorio e del sistema ospedaliero.
Lo farà donando presidi medici ospedalieri di prima occorrenza, tramite il supporto prezioso del nostro partner Paolo Cordani di Farmacia Fiorani e del dottor Cosimo Franco direttore dell’Unità di Terapia Intensiva Respiratoria di Castel San Giovanni.

Società, giocatori e staff vogliono esprimere la loro più grande stima e tifo a tutto il personale medico e sanitario, in particolare quello del nostro territorio.
“Viviamo un momento di grande criticità – afferma il Vice Presidente esecutivo Roberto Pighi- un momento in cui è chiesto a ciascuno di noi un grande senso di responsabilità, rispetto di regole che dovrebbero essere alla base della vita quotidiana e anche senso di riconoscimento e generosità a chi oggi sta più di tutti lavorando negli ospedali con grande competenza e un enorme sforzo fisico e mentale. A loro va il nostro grazie, a loro va il nostro tifo da parte di tutta la nostra società”.

“Siamo parte integrante di questo territorio e ci sentiamo parte della nostra gente – afferma Antonio Pergreffi, capitano dei biancorossi – ed è un momento in cui dobbiamo impegnarci a rispettare un codice di regole per superare questo grave momento di difficoltà. A nome della squadra e dello staff tecnico vogliamo – insieme alla società – dare un segno di vicinanza, ringraziamento e coraggio al personale medico e sanitario”.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank