Piacenza da scoprire, rassegna di visite al via il 5 febbraio

Piacenza da scoprire, il 5 febbraio visita all'oratorio di San Rocco

Anche quest’anno torna la rassegna di visite «Piacenza da Scoprire». Un anno di esperienze alla scoperta di una città mai vista, nate dalla collaborazione tra CoolTour s.c., Kronos – Museo della Cattedrale e l’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Piacenza-Bobbio.

Itinerari ed esperienze di visita guideranno piacentini e turisti alla scoperta di una città insolita e spesso inedita, ma con un unico obiettivo: esaltare la storia e la bellezza di alcuni preziosi tesori che fanno di Piacenza una città da ri-scoprire. 

Tredici appuntamenti (dodici a Piacenza e uno “fuori porta” a Bobbio) costituiranno un vero e proprio viaggio tra le meraviglie della città, dall’arte e dall’architettura fino alla musica, dalle tradizioni alla spiritualità. Nella nuova edizione, «Piacenza da Scoprire» propone inoltre alcune passeggiate serali estive ed include una novità: le visite esperienziali, che offriranno al visitatore la possibilità unica di vivere in prima persona un’attività legata al tema trattato nella visita.

La rassegna «Piacenza da Scoprire» partirà con il primo appuntamento domenica 5 febbraio con la visita alla piccola chiesa di San Rocco (angolo via Roma e via Legnano), oratorio della vicina Cattedrale. Proseguiranno domenica 5 marzo con l’itinerario “Storie e leggende di donne straordinarie”. Nel mese di aprile gli appuntamenti saranno due: il 2 aprile con la visita “Passione e Resurrezione: La Pasqua nell’arte dal Medioevo all’età moderna” e il 30 aprile con un evento per bambini e famiglie dal titolo “Leggere sui muri. Iscrizioni e curiosità per le vie di Piacenza”.

Il 28 maggio la rassegna torna con “Assaggi di Barocco Piacentino”, mentre il 23 giugno la visita sarà accompagnata da un’esperienza musicale, un approfondimento sull’antico organo della chiesa di San Giovanni in Canale, raccontato dal M° organista Federico Perotti che renderà possibile ai visitatori l’emozione di provare a suonare il prezioso strumento.

Anche nel mese di luglio gli appuntamenti saranno due: il 23 luglio la visita sarà incentrata su “Ombre e Luci. Riconoscere Piacenza attraverso i dettagli”, mentre domenica 30 luglio la rassegna si sposterà a Bobbio con una visita al monastero di San Colombano e il suo Scriptorium seguita da un’esperienza di scrittura a penna d’oca

Tutte le visite prevedono un contributo di partecipazione, sono a prenotazione obbligatoria e si attiveranno al raggiungimento di un numero minimo di iscritti. 

Per conoscere tutti gli appuntamenti in dettaglio e scaricare la brochure pdf è possibile visitare il sito web al seguente link: 

http://www.cattedralepiacenza.it/piacenzadascoprire

Info e prenotazioni: cattedralepiacenza@gmail.com, 331 460 64 35 (numero attivo dalle 10:00 alle 18:00)

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank