Al via dal 1 aprile “Primavera ed Arte”

Al via dal 1 aprile "Primavera ed Arte"

Da giovedì primo aprile torna «Primavera ad Arte», la rassegna culturale promossa da Kronos – Museo della Cattedrale di Piacenza e dall’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Piacenza – Bobbio, in collaborazione con CoolTour.

blank

In questo 2021, nonostante le restrizioni in particolare riguardanti l’ambito culturale, gli organizzatori hanno comunque deciso di dare un forte segnale di presenza sul territorio, quale forma di vicinanza alle fragilità provocate dalla pandemia. L’offerta è stata pensata come “cibo per l’anima”, nella sua capacità di restituire spazio ad autentiche relazioni capaci di ridare pienezza alla nostra vita, recuperando una sinfonia di componenti emotive, sociali, psicologiche, spirituali. Come negli anni precedenti il museo Kronos apre le porte al dialogo con le istituzioni del territorio, con gli altri musei, con la cittadinanza.

Le iniziative si svolgeranno tra l’1 aprile e il 23 maggio, il calendario verrà man mano aggiornato per seguire le modifiche delle restrizioni.

La prima parte riguardante il mese di aprile prevede iniziative prevalentemente online, con eventi che spazieranno dalla didattica per bambini, alle visite virtuali, alle video conferenze. In particolare, avrà inizio un ciclo di incontri in vista della mostra «la Madonna Sistina di Raffaello rivive a Piacenza». 

A ridosso della Pasqua verranno proposti due incontri di arte e iconografia, mentre le visite virtuali del giovedì avranno come protagonisti i tre grandi geni che l’Italia sta celebrando in questi anni dedicando loro l’anno culturale: Leonardo, Raffaello e Dante Alighieri. 

I bambini potranno divertirsi e trovare stimoli tra musica e colori, con le educatrici con cui potranno interagire e imparare attività da svolgere anche in autonomia, o con mamma e papà. 

Continua inoltre la collaborazione di Kronos con altre realtà del territorio. Il 19 aprile è infatti previsto un incontro online insieme al Museo della Resistenza Piacentina per raccontare la figura di Don Borea.

Nel mese di maggio, tra gli altri, sarà possibile conoscere gli educatori e i ragazzi dell’Associazione “La Matita Parlante”, che racconteranno delle loro attività e del progetto “Musei Parlanti” che vede protagonista anche il museo della Cattedrale. 

Maggio vuole inoltre essere anche il mese in cui torneranno concerti dal vivo, itinerari in città, aperture di luoghi solitamente chiusi e cacce al tesoro all’aperto per i più piccoli. 

Alcuni eventi in programma verranno realizzati grazie ai fondi di “Piacenza riparte con la cultura”, sostegno proposto dal Comune nei mesi scorsi per fornire un aiuto concreto a un settore in difficoltà come quello culturale. Tra questi, la conferenza del Dott. Tiziano Fermi in collaborazione con Biffi Arte, lunedì 26 aprile.

Per scaricare il programma di aprile, per informazioni e iscrizioni: www.piacenzapace.it/primavera

Per rimanere aggiornati su eventuali cambiamenti seguite la pagina fb “Complesso monumentale cattedrale di Piacenza” oppure iscrivetevi alla newsletter sul sito www.cattedralepiacenza.it/newsletter

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank