Ragazzina aggredita sotto casa mentre è al telefono col padre: l’uomo sente tutto e salva la figlia. Indagini in corso

Deviavano tir, AL volante drogato, Pestato a sangue dai ladri

Torna pure a casa a piedi ma durante il tragitto stiamo al telefono finché arrivi”. Molti giovani si sentono rivolgere questa raccomandazione dai propri genitori e in questo caso ha davvero salvato una ragazzina. I fatti sono accaduti alcune notti fa. La giovanissima, minorenne, aveva trascorso la serata con gli amici in un locale del centro. Al termine della serata gli amici si sono incamminati per tornare a casa: dopo aver percorso un tratto insieme fino a piazzale Medaglie d’Oro, il gruppo si è diviso e ognuno ha imboccato direzioni diverse.

blank

A quel punto la ragazzina ha impugnato il telefono e ha chiamato il padre, come espressamente richiesto. E in effetti, una volta arrivata davanti al cancello di casa la ragazza è stata aggredita da un uomo: quest’ultimo le ha messo una mano sulla bocca e ha portato l’altra mano alle parti intime della giovane. Ma la vittima era al telefono e il padre ha assistito a tutta la scena in diretta: prima che l’aggressore potesse continuare l’uomo si è affacciato alla finestra urlando e mettendo in fuga il malvivente. Indagini sono in corso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank