Rischia di annegare in Trebbia, salvato da un agente della polizia locale

Val Trebbia, calano le multe nel fine settimana
Piacenza 24 WhatsApp

Rischia di annegare mentre nuota in Trebbia, salvato da un agente della polizia locale. I fatti sono accaduti ieri pomeriggio nei pressi di Barberino, frazione di Bobbio. Un uomo di 30 anni stava nuotando nel fiume quando si è trovato improvvisamente in difficoltà. Alcuni bagnanti, assistendo alla scena, hanno chiamato i soccorsi.

Provvidenziale l’intervento di un agente di polizia locale. L’uomo si è tuffato e ha recuperato il 30enne il quale, nel frattempo, era sprofondato sotto la superficie dell’acqua.

L’agente ha riportato a riva il malcapitato, le cui condizioni sono apparse subito, fortunatamente, buone.

Radio Sound
blank blank