“Spazio 4.0 un’anguriara”, le educatrici contro Buscarini: “Incredibile quanto la consigliera abbia denigrato il nostro lavoro”

Il centro aggregativo Spazio 4.0 di via Manzoni cambia gestione. Il nuovo bando, infatti, è stato vinto dalla cordata rappresentata da Officine Gutenberg e associazione L’Arco. I due nuovi soggetti prendono il posto di Placentia Superba. La notizia ha incontrato la soddisfazione del centrosinistra. Soddisfazione in parte smorzata dal fatto che l’attuale centro parrebbe in procinto di svolgere una funzione di ristorazione. A tal proposito il Pd presenta un’interrogazione in consiglio comunale. Nella fattispecie, Giorgia Buscarini ha scritto sul proprio profilo Facebook: “Un’interrogazione giusto per capire come Sp4zio 4 può essere diventato griglieria, birreria e anguriara. Perchè il rispetto per i pubblici esercizi (quelli veri) che in questi mesi sono andati incontro a tante difficoltà non va solo proclamato ma anche praticato”.

blank

A tal proposito arriva la risposta delle educatrici del centro che attaccando Buscarini.

La nota delle educatrici di Spazio 4.0

Le educatrici di Spazio 4.0 non ci stanno a lasciare identificare il Centro di aggregazione polivalente “Spazio 4.0” con la somministrazione di anguria e altro che avviene alla sera dopo le 20,00 in occasione di eventi e che si tratta di una mera “attività complementare” esercitata da un soggetto terzo incaricato dal concessionario e gestore del servizio di Spazio 4.0 da circa venti giorni. Le educatrici rispondono così alla consigliera comunale Giorgia Buscarini del Partito Democratico che venerdi scorso aveva postato sul proprio profilo Facebook “…come Sp4zio 4 può essere diventato griglieria, birreria e anguriara”, annunciando la presentazione di un’interrogazione in Consiglio Comunale.

“Incredibile quanto la Consigliera abbia denigrato il nostro lavoro”, proseguono nella nota le educatrici, “festeggiando la conclusione dell’attuale gestione e augurando buon lavoro” “agli Educatori di Arco”” come a porre la nostra professionalità non alla loro altezza”.

Le educatrici concludono affermando che “Per la qualità e la professionalità del nostro lavoro possono parlare i genitori delle decine e decine di bimbi e ragazzi che hanno frequentato e che frequentano Spazio 4.0 nelle attività pomeridiane e al centro estivo, per il resto sono disponibili agli atti i nostri curricula”.

La coordinatrice di Spazio 4.0: Silvye Rolleri
La responsabile del Centro Estivo di Spazio 4.0: Elisa Agnelotti
L’educatrice: Davina Masarati

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank