Il sindacato di polizia Siap: “Sempre meno e sempre più anziani, ma aumentano le emergenza a cui fare fronte”

Controlli a Castel San Giovanni
Piacenza 24 WhatsApp

 Riceviamo e pubblichiamo la nota del sindacato di polizia SIAP.

Contratto non applicato –  straordinari, indennità, missioni e buoni pasto in ritardo di 15 mesi. SIAMO STANCHI, PAGATE I POLIZIOTTI!“. Lo scrive il Segretario Generale Provinciale Verardi Walter.

LA NOTA DEL SIAP

“Siamo stanchi, la situazione è ormai grave ed intollerabile. L’ingiustificato e inaccettabile ritardo nell’applicazione del nuovo contratto – e quindi degli incrementi contrattuali derivanti sia per la parte economica che per la parte normativa compresi gli arretrati spettanti – il ritardo cronico nel pagamento degli straordinari e delle altre indennità, il ritardo nella liquidazione delle missioni nazionali ed internazionali ed il ritardo nella corresponsione dei buoni pasto è oltre ogni limite di sopportazione.

Siamo sempre meno e sempre più vecchi, mentre aumentano le richieste di sicurezza dei cittadini e le emergenze cui fare fronte – in ultimo quella ucraina con le decine di migliaia di profughi in Italia – obbligandoci al lavoro straordinario retribuito dopo anni.

Anche i poliziotti, molti monoreddito, pagano la crisi economica e l’aumento sconsiderato delle bollette energetiche

Per questo motivo, comincia da domani una mobilitazione in tutta Italia che vedrà i rappresentanti del Siap distribuire  un volantino  con il quale si spiegano le ragioni della protesta e della battaglia per la tutela dei diritti reali dei Poliziotti.

A Piacenza, consegneremo il comunicato ai colleghi lunedi mattina 4 aprile

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank