Torna “I Sapori del Borgo”, a Ponte dell’Olio il 10 novembre appuntamento con il piacere del buon cibo

Torna I Sapori del Borgo

Torna “I Sapori del Borgo”, a Ponte dell’Olio domenica 10 novembre appuntamento con il piacere del buon cibo.

Ancora una volta, il meglio dell’enogastronomia sarà protagonista assoluto per l’intera giornata. In particolare all’interno di uno spazio espositivo che prevede anche una importante area degustazione, la Via del Gusto. Proprio qui sarà possibile gradire una grande varietà di specialità gastronomiche.  In primis salumi selezionati e vini di qualità.

Torna “I Sapori del Borgo”, a Ponte dell’Olio il 10 novembre

Una occasione imperdibile per assaggiare e acquistare specialità piacentine. Dagli insaccati ai vini della Valnure , dall’olio di oliva  alle patate di Groppallo. Inoltre non mancheranno anche prodotti tipici di altre regioni come i dolci siciliani  e la focaccia di Recco.

Sarà presente anche un’ampia area ristoro in borgata attiva dalle 11:30, gestita dai locali del paese con tanti posti a sedere. Ci sarà il meglio della gastronomia. Nello specifico affidata a persone competenti per poter mettere in mostra il meglio dell’arte culinaria. Non mancheranno le occasioni musicali. Infatti per tutta la giornata animeranno il paese grazie al Corpo bandistico Pontolliese che dalle 10 animerà la giornata portando musica e folklore che da sempre lo contraddistingue.

Torna “I Sapori del Borgo”, a Ponte dell’Olio il 10 novembre. Il programma

Appuntamento dunque alle ore 11 per l’inaugurazione ufficiale e la sfilata, tutti dietro il salame cotto gigante che alle ore 12 all’arrivo della sfilata verrà tagliato in Piazza I Maggio.

Nel pomeriggio invece il momento ufficiale di marchiatura delle “Pancette Riserva del Borgo”: un lotto di pancette dei salumifici Pontolliesi che verranno destinate alla stagionatura lunga (12 mesi) e tagliate a maggio 2020 durante la Fiera della Pancetta. Tutto questo per creare un prodotto “scelto” e di alta qualità, destinato a promuovere ulteriormente Ponte dell’Olio e le sue specialità.

Non mancherà l’attenzione per le famiglie e gli appassionati: dalle ore 10 sarà allestita nel Parco di Villa Rossi una mostra dal titolo “Legninvalle e agricoltura di montagna” con dimostrazioni di taglio del legno ma anche scultori e modellatori della materia. Sarà un’area ricca di curiosità!  Nel primo pomeriggio invece il “Mani in Pasta” dove i bambini si potranno cimentare ai fornelli con passione e curiosità e alle 17 in San Rocco da non perdere il concerto del Coro Montenero.

La giornata si concluderà a sera con la premiazione dell’Espositore con i baffi, il miglior espositore votato dai visitatori.

Sarà dunque una giornata di profumi, aromi e colori…un momento unico dove acquistare la qualità e il meglio dell’enogastronomia e dove passare una domenica fuori porta ricca di tradizioni e buon vivere.