Volley, Superlega – La Gas Sales ci prova, ma alla fine vince Perugia. Bernardi: “Ho visto passi in avanti”

gas sales piacenza

Gas Sales Piacenza lotta contro la corazzata Sir Safety Susa Perugia ma alla fine è costretta ad alzare bandiera bianca. Perugia continua la sua marcia senza macchia al termine di oltre due ore di battaglia con ogni set combattuto fino all’ultimo pallone. La maggiore incisività di Perugia dalla linea dei nove metri alla fine ha fatto la differenza, non è bastato ai biancorossi un Lucarelli che ha chiuso con il 63% in attacco seguito da Romanò con il 53%. E non è servito neppure avere il migliore realizzatore dell’incontro in Leal che con i suoi 19 punti ha diviso la palma del cecchino con il perugino Rychlicki.

blank

Coach Lorenzo Bernardi

“Sono stati giocati almeno tre set di grande livello, abbiamo chiuso i primi due set con il 64% in attacco ma siamo stati poco incisivi in battuta creando pochi problemi alla ricezione di Perugia. Ho visto dei passi in avanti, dobbiamo però capire che abbiamo attaccanti che possono fare punto anche quando la ricezione non è la migliore e soprattutto dobbiamo essere bravi a mettere in campo anche in partita la grande qualità che abbiamo in allenamento. Il percorso è quello giusto, detto questo Perugia è la migliore squadra della SuperLega, un roster che nessuna altra ha e non a caso non ha ancora perso una partita”.

GAS SALES PIACENZA – SIR SAFETY PERUGIA 1-3

(21-25, 22-25, 25-22, 22-25)     

GAS SALES BLUENERGY VOLLEY PIACENZA: Lucarelli 12, Simon 12, Romanò 15, Leal 19, Caneschi 3, Brizard 5, Scanferla (L), Recine 1, Basic, Cester. Ne: Hoffer (L), Alonso, de Weijer. All. Bernardi.

blank

SIR SAFETY SUSA PERUGIA: Russo 8, Giannelli 4, Plotnytskyi 10, Flavio 9, Rychlicki 19, Semeniuk 17, Colaci (L), Ropret, Leon. Ne: Herrera, Piccinelli (L), Solé, Cardenas, Mengozzi. All. Anastasi.

Note: durata set 31’, 36’, 32’ e 36’ per un totale di 135’. Spettatori 3179 per un incasso di 48.360 euro. MVP: Simone Giannelli. Gas Sales Piacenza: battute sbagliate 25, ace 3, muri punto 9, errori in attacco 5, ricezione 25% (18% perfetta), attacco 53%. Sir Safety Susa Perugia: battute sbagliate 12, ace 7, muri punto 9, errori in attacco 10, ricezione 45% (23% perfetta), attacco 48%.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank