A Piacenza il 9 novembre prende il via il progetto “Laboratori di cittadinanza”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Laboratori di cittadinanza

Sabato 9 novembre prende il via il progetto “Laboratori di cittadinanza”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il progetto prevede un percorso partecipato nella città, in cui interverranno le istituzioni scolastiche (in primis il 2 Circolo Didattico di Piacenza), le Istituzioni pubbliche deputate alla sicurezza e alla tutela della cittadinanza. Inoltre presenti alcune associazioni del privato sociale coordinate da SVEP, Centro Servizi di Piacenza.

Il primo evento si terrà SABATO 9 NOVEMBRE alle ore 15,30 presso i locali di via M.Macellari (Baia del Re), con “Dialoghi sulla bellezza”.  Interverrà l’archeologa Luisella Veroli, prima biografa della poetessa Alda Merini, di cui ricorre il decimo anniversario della scomparsa.

Laboratori di cittadinanza

Progetto approvato dalla Regione ER e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Con determinazione n. 20089 del 05/11/2019

La proposta viene dall’elaborazione a più mani e più voci, scaturita dalle partecipanti al progetto “Donna: leggere, scrivere, lavorare”, che, realizzato a partire dallo scorso anno, si concluderà a fine novembre c.a.

“Laboratori di cittadinanza” perché si intende coinvolgere il territorio con i suoi abitanti in percorsi che vanno ad esplorare alcuni ambiti di interesse collettivo, valorizzando le sinergie tra pubblico e privato, dando voce alle istanze di chi ha meno strumenti culturali ed economici e attivando volontari ed esperti che rendano possibile la partecipazione di tutti.

Struttura: il progetto avrà una scansione modulare, della durata di un mese circa per ciascun modulo. Sarà aperto alla partecipazione di tutta la cittadinanza per alcuni eventi (2 – 4 incontri con esperti per ogni modulo), mentre l’aspetto più prettamente “linguistico” inserito in ogni modulo (5 incontri per modulo) sarà tarato su un pubblico prevalentemente femminile e multilingue di livello intermedio  (B1 – B2). Il corso di lingua italiana si terrà presso la scuola primaria Alberoni di Piacenza, a partire da gennaio 2020.